Cerca

Coppa Lazio

Di Bisceglia affonda il Tor Di Quinto, l'Accademia gioisce in finale

Succede tutto nel primo tempo, segna Proscio raggiunto da Bellei, poi Di Bisceglia cerca e trova il gol del definitivo vantaggio

28 Giugno 2021

L'Accademia Calcio Roma trionfa in Coppa Lazio (Foto ©Photosportroma)

L'Accademia Calcio Roma trionfa in Coppa Lazio (Foto ©Photosportroma)

COPPA LAZIO UNDER 17 - FINALE

TOR DI QUINTO – ACCADEMIA CALCIO ROMA 1-2 

TOR DI QUINTO Marcucci, Mancini, Cecili (7'st Melfi), Asprella (19'st Pescicani), Gherardo, Igini (36'st Rogai), Benedetti (27'st Fatu), Bistarelli (1'st Calicchia), Sorrentino, Cortellesi, Bellei PANCHINA Giordo, Cimini, Picchetti, Accolla ALLENATORE Trillo

ACCADEMIA CALCIO ROMA Carassai, Ciocci, Di Carmine (36'st Di Paola), Costantini, Pizzuto, Caca, Proscio (21'st Paesano), Mazzotta, Di Bisceglia, Pantini, Ceccarelli PANCHINA Ongaro, Morelli, Sow, Zinanni ALLENATORE Uras

ARBITRO Tomeo di Cassino

MARCATORI Proscio 7'pt (A), Bellei 17'pt (T), Di Bisceglia (A) 42'pt

NOTE Rigore parato al 30'pt Marcucci (T) para su Ceccarelli Angoli 2-3 Fuorigioco 1-0 Rec.

La finale tra Accademia Calcio Roma e Tor Di Quinto sorride ai ragazzi di Uras, che vincono 2-1 grazie al sigillo di un ottimo Di Bisceglia che si aggiunge a quello di Proscio. Il Tor Di Quinto aveva raggiunto il momentaneo pareggio con Bellei. L’Accademia la sblocca subito, al settimo minuto infatti è già 1-0 grazie alla splendida giocata di Pantini, che sul fondo supera Bistarelli e mette in area una palla tesissima sulla quale arriva il piattone di Proscio, che festeggia quindi il vantaggio insieme ai suoi. Il Tor Di Quinto però non si abbatte, e nel giro di dieci minuti riesce a pareggiare i conti grazie alla bordata di Bellei su punizione, l’attaccante infatti da quasi trenta metri fa partire un potente mancino a giro che rientra alla perfezione sotto l’incrocio, dove Carassai non può arrivare. Dopo il pareggio la gara continua ad essere vivissima, tra intenso agonismo e continui capovolgimenti di fronte al 30’ arriva la terza emozione di questa finale, precisamente quando Di Bisceglia guadagna un preziosissimo rigore di cui si fa carico Ceccarelli, l’11 però si fa ipnotizzare da Marcucci, che indovina il lato su cui buttarsi e respinge il penalty. L’Accademia non ci sta, e poco più tardi ci riprova con Di Bisceglia che però da fuori scheggia il palo. Poco dopo è il Tor Di Quinto a ruggire, sbagliando una grossa occasione con Cortellesi, che davanti a Carassai manda alto il pallone della possibile rimonta. Nei minuti che precedono il duplice fischio il Tor Di Quinto spreca alcune occasioni per passare in vantaggio, ma al 42’ i ragazzi di Trillo puniscono i rossoblù, e Bisceglia, dopo aver guadagnato il rigore e colpito un palo, riesce a segnare il gol del 2-1 sfruttando la caparbietà di Proscio, che in mezzo a due avversari, gli lascia in area un pallone che chiede solo di essere spedito in rete, il centravanti non si fa pregare e chiude la prima frazione riacciuffando il vantaggio. Dopo circa dieci minuti di ripresa l’Accademia va vicino al terzo gol con un cross che viene colpito prima da Ciocci e poi da Pizzuto, nessuno dei due però riesce a deviare con sufficiente forza il pallone, graziando così gli avversari. Anche il Tor Di Quinto si fa pericoloso, facendo arrivare un buon pallone a Sorrentino nei pressi del dischetto, il numero 9 però è schermato da molte maglie nerazzurre e non riesce a graffiare, tirando centralmente tra le braccia del portiere. Poco dopo risponde il 9 dell’Accademia, Di Bisceglia, che di controbalzo da oltre venti metri prova un destro che spiove verso il secondo palo chiamando Marcucci ad un’altra grande parata. Il cronometro scorre ma il parziale non si smuove dal 2-1, il Tor Di Quinto cerca di pareggiare con il subentrato Rogai, che trova un interessante destro da fuori diretto all’angolino, ma Carassai si allunga bene e respinge in corner. La gara prosegue e nessuno riesce ad aggiornare il tabellino, il Tor Di Quinto reclama un rigore verso l'ultimo minuto ma l'arbitro ferma il gioco per precedente fuorigioco, al triplice fischio quindi l'Accademia può festeggiare la vittoria della Coppa Lazio, al termine di una bella partita, ricca di emozioni, in cui anche il Tor Di Quinto ha onorato la maglia creando tanto fino alla fine. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE