Cerca

L'iniziativa

Asilo Savoia e Montespaccato Calcio: un onore la presenza dei Ministri del Governo Draghi

All’iniziativa hanno partecipato il Ministro della Giustizia Francese e il Presidente Zingaretti

02 Luglio 2021

Uno scatto dell'incontro

Uno scatto dell'incontro (Foto Casellato/ Regione Lazio)

Una graditissima visita quella dei Ministri dell’Interno Luciana Lamorgese e della Giustizia Marta Cartabia ad una delle strutture sequestrate gestite da Asilo Savoia per conto del Tribunale di Roma e della Regione Lazio. Ricevuti dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, i Ministri Lamorgese e Cartabia hanno accompagnato il Ministro della Giustizia Francese Eric Dupond-Moretti presso la villa sequestrata al clan Casamonica e riconvertita dall’ASP Asilo Savoia in centro comunitario per le associazioni del territorio e casa di semi autonomia per i neo maggiorenni. Il Presidente Massimiliano Monnanni ha illustrato alle Autorità le attività svolte dall’ASP precisando che a Roma l’Asilo Savoia gestisce 8 immobili in fase di sequestro o confisca, tutti adibiti a servizi di pubblica utilità, tra cui la Palestra della Legalità a Ostia e l’impianto sportivo "Don Pino Puglisi" con la Polisportiva Montespaccato. Ed è stata appunto una delegazione della squadra del Montespaccato a consegnare una speciale maglia personalizzata dedicata a ciascuno dei Ministri, che hanno accolto con molto piacere l’iniziativa congratulandosi per l’attività sportiva e sociale svolta nel popoloso quartiere di Montespaccato.
"Ringraziamo le massime autorità governative italiane e il Ministro della Giustizia Francese – ha dichiarato Monnanni – per l’alto onore concessoci nell’individuare le progettualità dell’Asilo quale modello di riferimento nazionale ed europeo. L’esperienza del Montespaccato Calcio rinato dalle ceneri di 59 arresti – e 370 anni di reclusione - e del sequestro giudiziario è ormai un esempio riconosciuto quale riferimento di eccellenza nei percorsi sportivi agonistici e non".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE