Cerca

L'Intervista

Infernetto, il presidente D'Avello: "Un grande onore l'affiliazione con l'Atalanta"

Il numero uno gialloblù parla dell'importante collaborazione con il club bergamasco e dei progetti della società

06 Luglio 2021

Matteo D'Avello, presidente dell'Infernetto Calcio

Matteo D'Avello, presidente dell'Infernetto Calcio

L'Infernetto Calcio si appresta a vivere quella che sarà una stagione importante, che segnerà il venticinquesimo anno di storia di questa società simbolo del proprio territorio. Ecco le parole del suo presidente, Matteo D'Avello: "Noi quest'anno compiamo ben 25 anni di attività sia per quanto riguarda la società che la mia Presidenza. Con il passare del tempo siamo diventati un punto di riferimento per il territorio e questo per noi rappresenta un grande motivo d'orgoglio". Il numero uno gialloblù ci svela poi quelli che sono i principali valori su cui si basa il club gialloblù, in particolare per quel che riguarda il settore di base: "Le nostre prerogative principali per quanto riguarda la Scuola Calcio sono innanzitutto il divertimento e la crescita dei ragazzi, che perseguiamo lavorando al meglio grazie ai nostri tecnici qualificati. Cerchiamo di non dare troppe pressioni ai ragazzi a livello di risultati, l'aspetto principale per loro deve essere quello della libertà di esprimersi nel miglior modo possibile e di divertirsi. Ovviamente vincere e raggiungere risultati importanti fa piacere a tutti, ma secondo il nostro modo di vedere le cose il loro miglioramento continuo è l'obiettivo principale". Passando all'Agonistica, in casa Infernetto c'è tanta voglia di far bene per questa nuova stagione sempre più alle porte: "Parlando invece del Settore Giovanile. Per la prossima stagione avremo l'Under 14 nei Regionali e le altre squadre nei Provinciali. Sempre seguendo lo spirito di cui parlavo prima per quanto riguarda la Scuola Calcio, stiamo lavorando per costruire gruppi competitivi e fare il massimo in tutte le categorie". Per concludere, il presidente del club di Roma Sud si esprime su un progetto di grande importanza che vede coinvolta la sua società, ovvero l'affiliazione con un club prestigioso come l'Atalanta: "Quest'anno abbiamo avuto la possibilità di iniziare questa interessante collaborazione con l'Atalanta, tra l'altro siamo per loro l'unica società nel quadrante sud di Roma. È un grande orgoglio avere la possibilità di interagire con i loro tecnici, quando ce ne sarà la possibilità faremo anche degli incontri lì a Zingonia. Senza dubbio sarà una grande opportunità sia per i nostri allenatori che per i nostri ragazzi potersi relazionare con una realtà professionistica così importante come quella nerazzurra, abbiamo tanti progetti e percorsi che presto metteremo in atto insieme".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE