Cerca

L'Intervista

Vigor Perconti, Loconte: "Sono determinato ed ho piena fiducia nel mio gruppo"

Le parole del tecnico dei classe 2008 blaugrana, pronto per la sua pima avventura in agonistica 

26 Luglio 2021

Alessandro Loconte, tecnico della Vigor Perconti (Foto ©Polisportiva Vigor Perconti/FB)

Alessandro Loconte, tecnico della Vigor Perconti (Foto ©Polisportiva Vigor Perconti/FB)

La Vigor Perconti ha pubblicato sui propri canali social ufficiali un'intervista ad Alessandro Loconte, tecnico blaugrana al suo primo anno di agonistica in cui guiderà la compagine Under 14 Elite.

Sarà il tuo primo anno di agonistica. Allenerai gli Under 14. Sei pronto per quest’esperienza?

Vero, è il primo anno ma ho già respirato l’aria dell’agonistica e conosco il valore e le responsabilità di questa sfida, anche se non l’ho mai affrontata da responsabile dello staff. Sono determinato e mi sento pronto perché ho piena fiducia nel gruppo, sono uniti ed hanno grande forza di volontà. Cerco di metterli nelle condizioni di esprimersi al massimo, sono loro i veri protagonisti.

I 2008 sono la categoria che a causa della Pandemia farà un doppio salto. Temi contraccolpi?

I ragazzi di questa fascia d’età vivono già di per sé una fase molto delicata dal punto di vista emotivo e di apprendimento, immaginiamo nelle attuali condizioni di instabilità. Questo però non può e non deve essere un alibi, anzi, sarà una spinta ancora più forte per trasmettere al gruppo il messaggio che tutte le situazioni, soprattutto quelle di difficoltà, sono uno stimolo per migliorarsi. L’aspetto positivo che ho notato in questo biennio è che mai come in questo periodo complicato la qualità del lavoro sul campo è stato l’aspetto che ha fatto maggiormente la differenza.

Hai fatto il secondo a mister Bellinati con la prima squadra. Che esperienza è stata?

Conosco Francesco da due anni ed è come se lo conoscessi da sempre, per me è un punto di riferimento, in campo e fuori. Stare al suo fianco è un’esperienza unica. Oltre alla passione contagiosa che lo distingue ed ai successi che ha ottenuto, trovo incredibile come, lavorando didatticamente anche con gli adulti, riesca a migliorare giocatori già formati. Lo devo ringraziare perché è la persona che più ha creduto in me dal punto di vista lavorativo.

Cosa rappresenta per te la Vigor Perconti?

Quando sono allo Sporting Center mi sento a casa: c’è la grande passione di chi lavora molto dietro le quinte oltre ad un gruppo consolidato di allenatori di altissimo livello e sono onorato di farne parte. Voglio ripagare la fiducia che Maurizio Perconti, Nino La Torre e Vito Trobiani hanno riposto in me, trasmettendo ai ragazzi la loro passione e i valori della Vigor.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE