Cerca

L'intervista

Grifone Gialloverde, Berruti: "Noi una cenerentola. Dovrà prevalere il collettivo"

Il tecnico presenta la nuova stagione e il ritorno dei suoi nella massima serie regionale

29 Agosto 2021

Berruti

Il tecnico del Grifone, Gian Luca Berruti

Due stagioni fa era rimasta tanta amarezza al termine del campionato, il primo della sua storia, di Eccellenza. Il Grifone Gialloverde infatti lo salutava e tornava in Promozione non senza qualche rimpianto perché la salvezza era lì a portata di mano. Ma il progetto dei capitolini non ha compiuto un passo indietro e dopo due anni di nuovo in cadetteria la squadra di Gian Luca Berruti è tornata nel massimo palcoscenico regionale, seppur tramite ripescaggio. Inserito nel durissimo girone A, il Grifone è atteso da un'altra stagione intensa e da un format che non concede troppi passi falsi. Come arrivano i gailloverdi ai primi appuntamenti ufficiali lo analizza lo storico allenatore. "A differenza degli scorsi anni - dichiara Berruti -dove avevamo un gruppo storico su cui lavorare e da considerare il perno della squadra, in questa stagione abbiamo deciso di ringiovanire la rosa puntando sulla crescita ulteriore dei nostri giovani come ad esempio Abruzzetti o Marra. Mai come quest'anno sarà importante il collettivo e insisteremo su questa filosofia per farne il nostro punto di forza. Considerato il girone in cui siamo stati inseriti possiamo definirci una cenerentola e ci presenteremo al primo appuntamento di Coppa purtroppo non ancora al meglio essendoci dovuti fermare obbligatoriamente a causa di casi Covid. Perciò, domenica prossima sarà per noi un test match per poi iniziare il campionato con una migliore condizione". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE