Cerca

L'intervista

Vis Artena, Jukic: "L'obiettivo è dare il massimo giornalmente. Seguiamo il mister"

L'attaccante fa il punto sulla preparazione e analizza il suo impatto con la nuova maglia

30 Agosto 2021

Jukic

Andrea Jukic (Foto ©Roberto Coculo)

Terza vittoria su altrettanti incontri giocati per la Vis Artena di Fabrizio Perrotti. Gli allenamenti congiunti contro Città di Anagni, Nettuno e Frosinone Primavera hanno dato al tecnico indicazioni sicuramente positive in vista dell'inizio ufficiale della stagione, con Paolacci e compagni che vorranno quantomeno confermare i grandi risultati dello scorso anno. Si è creato un bel mix tra "vecchi" giocatori e nuovi arrivati e la società può così guardare fiduciosamente ai prossimi appuntamenti. Tornato nel Lazio con tantissima voglia di far bene, l'attaccante Andrea Jukic sta crescendo di condizione giorno dopo giorno dimostrando di essersi già integrato nei meccanismi di Perrotti. "Stiamo lavorando bene – sostiene il classe 1993 – Ogni giorno ci stiamo impegnando al massimo e questo è fondamentale per poi farci trovare pronti la domenica in campo. La squadra è molto volenterosa e soprattutto noi nuovi arrivati stiamo cercando di assimilare al meglio le indicazioni del mister. Sotto il profilo personale mi sto trovando davvero bene, sono tornato nel Lazio con tante motivazioni e sto trovando nella Vis Artena il contesto giusto per poter dare il meglio. Il mio obiettivo è quello di apportare un contributo importante anche in termini di gol. Sicuramente non sarà un campionato semplice e non sappiamo ancora in quale girone giocheremo. Comunque in Serie D ci sono squadre attrezzate e molte anche di categoria superiore. Lo scorso anno la società ha ottenuto un risultato storico, proveremo perciò a confermarci. Raggiungere i play off rappresenterebbe un grande risultato. Poi se riusciremo a fare di più ben venga, ma sempre rimanendo umili. Dobbiamo essere consapevoli delle nostre potenzialità ma senza presunzione".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE