Cerca

Mercato

La Roma vince il braccio di ferro col Napoli: Modugno è giallorosso

Ricordate le schermaglie tra De Laurentiis e Fienga di due mesi fa? Ecco com'è andata a finire...

02 Settembre 2021

Bruno Conti

Bruno Conti (FOTO ©AsRoma)

Ricordate le schermaglie tra De Laurentiis e Fienga di due mesi fa? Il presidente del Napoli, in una conferenza stampa, parlò di una telefonata non troppo tranquilla con il CEO giallorosso Guido Fienga: "Ieri ho chiamato Fienga della Roma, gli ho chiesto "Perché Grava mi dice che mi stai fregando un quattordicenne?", io mica vengo a romperti le scatole. Bisogna trovare delle modalità e rispettarci altrimenti io metto quattro James Bond e ti inizio a rubare i giocatori. Anche se ci perdo offro dei soldi che so tu non puoi dar loro. Mi ha detto che sarebbe intervenuto". A giudicare da come sia finita la querelle, la volontà della famiglia del calciatore è stata evidentemente troppo forte. Così Emanuele Modugno, promettentissimo classe 2008 cresciuto nel vivaio partenopeo, si è legato alla Roma. Farà parte dell'Under 14 del tecnico Scala che vede rinforzare la propria formazione con un nuovo ed importante innesto visionato a più riprese da Bruno Conti. Il percorso di Modugno ricorda un po' quello di Domenico Musella, altro pezzo pregiato del vivaio azzurro che la Roma portò a Trigoria prima della firma del vincolo pluriennale.  
 
 
 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni