Cerca

THE FINALS

Romulea, esordio da incorniciare. Pro Calcio Tor Sapienza ko

La formazione di mister Bussi approccia alla gara nel migliore dei modi costringendo i gialloverdi nella propria metà campo per buona parte dei 70'

04 Settembre 2021

Rufini e Albanesi

Rufini e Albanesi festeggiano l'1-0 (FOTO ©Lori)

THE FINALS - GIRONE C - PRIMA GIORNATA
ROMULEA-PRO CALCIO TOR SAPIENZA 7-0

ROMULEA Gabrielli 6 (16’st Festante 6), 2 Mirra, Bonomolo 6 (24’st Spinella sv), Beco 6.5, Nigro 6.5, Bruno 6.5 (19’st Canestrella 7), Pasquali 7 (22’st Cava 6), Guinci 7 (13’st Valenti 7), Moauro 7.5 (26’st Morganti 7), Rufini 7, Albanesi 6.5 (7’st D’Amato) ALLENATORE Bussi

PRO CALCIO TOR SAPIENZA Goia 6.5, Umbro 6.5 (13’st Brigliadori 6), Monardo 5.5, Di Felice 5.5 (20’st Rizza 6), D’Alberti 5.5, Savastano 5.5, 7 Bernardini, Cipolletti 6 (1’st Bucceroni 6), Cianci 6 (19’st Lucidi 6), Zonetti 6 (1’st Tacconi 6.5), Dawod 6 (7’st Valentini 6) PANCHINA Romanella, Arrigucci ALLENATORE Gosti

MARCATORI Rufini 18’pt, Pasquali 5’st, Moauro 13’st e 25’st, Canestrella 23’st, Morganti 31’st, Valenti 33’st
ARBITRO Cocciolo di Roma 2, 6.5
NOTE Angoli 6-1 Fuorigioco 3-0

La Romulea non poteva desiderare esordio migliore nel torneo The Finals organizzato dal Giardinetti. Il 7-0 ai danni della Pro Calcio Tor Sapienza conferma la buona squadra allestita dal club di Via Farsalo per quanto riguarda il gruppo dei 2008. I ragazzi di mister Bussi partono subito forte costringendo la formazione avversaria sulla difensiva. Al quarto d’ora, dopo una serie di azioni mai concretizzate a dovere, arriva il primo vero squillo del match: Rufini approfitta di un’indecisione difensiva e calcia a botta sicura dall’interno dell’area di rigore, Goia è reattivo e, distendendosi sulla sua sinistra, respinge la conclusione salvando il risultato. Il numero 1 gialloverde deve però arrendersi sull’inserimento vincente di Rufini che s’incunea nei sedici metri e spedisce in fondo al sacco per il vantaggio della Romulea. La Pro Calcio Tor Sapienza fa fatica a costruire manovre che siano in grado di impensierire la retroguardia a difesa di Gabrielli, permettendo così a capitan Beco e compagni di attaccare con continuità. Poco prima del duplice fischio la formazione di Gosti riesce a farsi vedere nei pressi della porta avversaria ma la conclusione di Cianci non centra lo specchio. Al 32’ ottima manovra della Romulea tutta palla a terra: Nigro e Guinci muovono benissimo la sfera fino ad arrivare a Moauro che si libera della marcatura e cerca l’angolino basso di sinistra, palla fuori di poco. Stessa sorte per il destro ad incrociare di Mirra qualche secondo più tardi. Si rientra negli spogliatoi sul parziale di 1-0. Ad inizio ripresa il neo entrato Tacconi sfiora il pari approfittando di un corto retropassaggio di Bonomolo, ma la conclusione del 18 finisce fuori di un nulla. La Romulea torna a farsi sotto e raddoppia al 5’: Moauro in azione di sfondamento arriva sul fondo e crossa rasoterra verso il cuore dell’area dove c’è Pasquali che a porta sguarnita fa 2-0. La Pro Calcio non si lascia abbattere dallo sconforto e Tacconi va vicinissimo all’eurogol con un lob dai venticinque metri che s’infrange sulla traversa. Dopo aver sfiorato la rete a più riprese, anche Moauro riesce ad apporre meritatamente la firma sul tabellino dei marcatori: il mancino dai sedici metri è impeccabile e vale il tris. Nel finale la Romulea dilaga con le reti dei neo entrati Canestrella e Morganti. In mezzo la staffilata di Moauro che sigla la doppietta personale e vince il titolo di MVP del match. Di Valenti il gol del definitivo 7-0. All'ultimo giro di lancette da segnalare il destro di Morganti che colpisce la traversa a Goia battuto. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE