Cerca

Shalom Cup

Under 17 LND, la coppa è tua! Battuto il Napoli in finale sempre nel segno dei laziali

Gli azzurri di Sanfratello vincono la prestigiosa kermesse superando in finale i partenopei, in gol Marini della Tor Tre Teste e Della Salandra dell'Urbetevere 

06 Settembre 2021

L'Under 17 LND vince la Shalom Cup (Foto ©LND.it)

L'Under 17 LND vince la Shalom Cup (Foto ©LND.it)

SHALOM CUP - FINALE

RAPPRESENTATIVA UNDER 17 LND - NAPOLI 2-1

RAPPRESENTATIVA U17 LND Bohli, Porzi, Morassutto, Pilo, Pellegrino, Mollica, Schugur (13’pt Larcher), Curumi, Tomei (40’st Tinarelli), Della Salandra (45’st Bonanni), Marini (18’st Pizzaballa) PANCHINA Cuccarolo, Caviglia, TPolanco, Reale, Munari ALLENATORE Sanfratello

NAPOLI Turi, Mazzone, Ruggiero, Tortora, Romano, Peluso, Russo (43’st Grieco), Milo (30’st Cinquegrana), Vilardi, Vigliotti (18’st Miele), Attanasio (25’st Cuciniello) ALLENATORE Liguori

MARCATORI Marini 15'pt (R), aut. Morassutto 38'pt (N), Della Salandra rig. 40'pt (R)

ARBITRO Cavalli di Benevento ASSISTENTI Basile e Porcelli di Benevento

NOTE Espulsi al 34’st Pizzaballa (R) Ammoniti Peluso, Romano, Tortora, Grieco Rec. 0’pt-8'st

Grande gioia per la Rappresentativa Nazionale U17 LNd che, nella finale della Shalom Cup, supera per 2-1 i pari età del Napoli portando così a casa la coppa per la seconda edizione consecutiva. Una finale giocata alla grande dagli azzurri, perfetto coronamento di un percorso esaltante durante l'intera manifestazione. I ragazzi di Sanfratello passano in vantaggio al 15' con Marini: il forte esterno di proprietà della Tor Tre Teste batte il portiere avversario con una splendida conclusione che va ad insaccarsi sotto la traversa, trovando così il suo terzo centro nella kermesse. Al 38' il Napoli agguanta il pareggio, per via di una sfortunata deviazione di Morasutto che, sugli sviluppi di una punizione, devia accidentalmente il pallone nella propria porta. Gli azzurri però non si abbattono, anzi dopo soli due giri di lancette conquistano un calcio di rigore con Della Salandra: l'attaccante di proprietà dell'Urbetevere si incarica lui stesso della battuta ed insacca con il cucchiaio, remake di quanto aveva fatto nella prima giornata contro la Juve Stabia. Nella seconda frazione la Rappresentativa U17 LND controlla il risultato in maniera abbastanza tranquilla, soffrendo solo un pò nell'ultima fase di gara, dopo l'espulsione di Pizzaballa. Oltre alla vittoria del torneo, gli azzurri collezionano anche diversi premi individuali: Gianluca Marini e Simone Tomei ottengono il riconoscimento di capocannonieri del torneo a pari merito, il capitano Alessandro Pellegrino quello di miglior giocatore e Calogero Sanfratello viene eletto miglior allenatore.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni