Cerca

Focus

Primavera 2, si inizia! Lazio e Frosinone, obiettivo promozione

Le formazioni di Alessandro Calori e Giorgio Gorgone esordiscono in campionato. Parte l'operazione per centrare la promozione in Primavera 1

10 Settembre 2021

Lazio-Frosinone

Lazio-Frosinone di tre anni fa (FOTO ©Lori)

Percorsi decisamente diversi, stesso obiettivo per quest'anno: la promozione in Primavera 1. Domani mattina prenderà il via la Primavera 2, Lazio e Frosinone esordiranno rispettivamente contro Perugia e Reggina per centrare i primi tre punti della stagione. Chiusa l'avventura di Luigi Marsella, i giallazzurri hanno affidato la panchina a Giorgio Gorgone, assestando ben sette nuovi colpi nella scorsa sessione di mercato. Dopo la triste annata con Leonardo Menichini, nelle ultime gare della stagione 2020/2021 i biancocelesti hanno virato su Alessandro Calori per cercare di evitare la retrocessione. Ma la Lazio era ormai una squadra snaturata sotto tutti i punti di vista e l'incubo si è fatto di nuovo realtà con la seconda caduta in serie cadetta nel giro di quattro anni. Di tutt'altro passo il campionato del Frosinone, iniziato tra mille difficoltà e terminato ad un soffio dalla zona playoff. Una rimonta che sapeva d'impresa, ma che si è sciolta a 180' dal triplice fischio stagionale. La società ciociara ci riproverà, ancora una volta, consapevole di aver consegnato nelle mani di Gorgone una squadra all'altezza che può sfoggiare i migliori elementi classe 2003 fatti crescere nella scorsa annata. Senza dimenticare i 2004 pronti a far valere la propria giovinezza ed anche i 2002, che metteranno al servizio della squadra esperienza e maturità. Sette i volti nuovi provenienti dal mercato, operazioni mirate ed innesti funzionali per sognare la promozione nella massima categoria giovanile. Molto più modesto quello della Lazio, che ha visto un solo nuovo arrivato: Massil Adjaoudi, centrocampista classe 2003 prelevato dal Lens. Nelle idee del tecnico c'è per forza di cose la valorizzazione dei 2003, reduci dalla buonissima annata con l'Under 18 di Tommaso Rocchi e, soprattutto, quella di 2004 e 2005. Fabio Ruggeri, Valerio Crespi e Antonio Troise il nuovo corso che dovrà dare la linfa necessaria, con la possibilità di giocare anche con l'Under 18, per i due ex Savio, e con l'Under 17, per il fantasista partenopeo. Non c'è davvero più tempo, adesso è arrivata l'ora di scendere in campo per una nuova avventura: la Lazio farà visita al Perugia, mentre il Frosinone ospiterà la Reggina. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE