Cerca

l'intervista

Unipomezia verso il debutto, Delgado: "Momento atteso da cinque anni"

I ragazzi di Foglia Manzillo si preparano all'esordio assoluto in D contro l'Ostiamare in Coppa Italia. Lo spagnolo fa il punto in casa rossoblù

10 Settembre 2021

Delgado

Roberto Delgado (Foto ©Unipomezia)

L'intenso lavoro durato cinque lunghi anni, frutto di tanti sacrifici e della passione smisurata per i propri colori, sta finalmente per tramutarsi in realtà. Domenica pomeriggio l'Unipomezia disputerà la sua prima storica gara in Serie D, valevole per il turno preliminare della Coppa Italia sul campo dell'Ostiamare. I ragazzi di Foglia Manzillo debutteranno alle 15 all'Anco Marzio contro una delle squadre più attrezzate in categoria nel panorama regionale. Cresce dunque di ora in ora l'attesa per scendere in campo, come afferma il fantasista Roberto Delgado: "Aspettavamo questo momento da cinque anni e finalmente arriva. E' una grande soddisfazione per noi giocatori e per tutta la società, non vediamo l'ora di essere a domenica. Affronteremo subito una squadra molto forte, sicuramente tra le migliori delle laziali. Ma noi andremo lì con tantissimo entusiasmo e per fare la nostra partita con l'obiettivo di tornare a casa con un risultato positivo". Rotto il ghiaccio con l'esordio ufficiale, l'Unipomezia tornerà poi in campo domenica 19 settembre a San Donato per incontrare il Tavarnelle, primo avversario del girone E. "Personalmente non ho mai giocato in questo girone – prosegue lo spagnolo – perciò sarà molto stimolante. E' un bel gruppo con diverse squadre e piazze importanti. Ci faremo trovare pronti, vogliamo dire la nostra".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE