Cerca

dopo gara

Monte Savoia, Tassi: "Prestazione che dà morale, abbiamo un gruppo all'altezza"

Il capitano analizza l'esordio ufficiale degli azzurri valso il pass al primo turno della Coppa Italia

13 Settembre 2021

Tassi

Riccardo Tassi (Foto ©Vamos)

Buona la prima ufficiale del Montespaccato Savoia nella stagione 2021-22. La compagine azzurra è uscita indenne da Capo I Prati impattando 1-1 contro l'Atletico Terme Fiuggi per poi avere la meglio sui padroni di casa ai calci di rigore conquistando così il pass per il primo turno della Coppa Italia. Protagonista nella fase decisiva dei tiri dal dischetto proprio il portiere - e capitano - dei capitolini, Riccardo Tassi, che è riuscito a neutralizzare il rigore dell'autore del gol del pari dei fiuggini, Mousa Sowe. Questa l'analisi del forte estremo difensore: "Sono molto soddisfatto della prova di squadra, andare a Fiuggi ed ottenere un risultato positivo contro una squadra attrezzata per obiettivi importanti dà sicuramente morale. Abbiamo messo in pratica le nostre idee, nel primo tempo abbiamo fatto qualcosa in più noi, nel secondo sono usciti di più loro ma questo penso sia dovuto al fatto che non abbiamo avuto modo di disputare molte amichevoli. Diversi ragazzi hanno sostenuto per la prima volta i 90 minuti perciò il pareggio nei tempi regolamentari è sicuramente un buon punto di partenza. Sono soddisfatto anche per la mia prestazione, ho giocato una partita ordinata e ho parato un rigore, potevo prenderne anche un altro ma alla fine è andata bene così. Sono contento perché si vede il lavoro che va avanti ormai da quattro anni con mister "Luciano" Fantauzzi, è stato un buon inizio per me e per la squadra". Archiviata momentaneamente la Coppa, il Montespaccato è chiamato a preparare la prima gara di campionato in un girone, l'E, che ha imparato a conoscere già nella scorsa stagione. "Le squadre che fanno parte del nostro raggruppamento – prosegue il portiere – le conosciamo, e tolte le retrocesse e le promosse sono rimaste sostanzialmente le stesse. E' un girone in cui si può giocare e ci si può divertire. Domenica affronteremo il Foligno che ieri è stato in grado di battere la squadra potenzialmente più attrezzata, l'Arezzo. Quindi mi aspetto una partita sicuramente divertente in cui cercheremo ovviamente di portare il risultato dalla nostra parte. Vorrei poi fare un grande in bocca al lupo ad Antogiovanni che ieri purtroppo ha preso una botta ed è dovuto uscire. Al suo posto è entrato Francesco Proietto che si è rivelato all'altezza, ciò dimostra che abbiamo una rosa valida anche numericamente, siamo tutti potenziali titolari. L'essere andati avanti in Coppa è importante anche per permettere a tutti di giocare perché tutti meritano spazio".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE