Cerca

Dopo gara

Ostiamare - Unipomezia: le parole di Di Paolo, Valle e Bertoldi

Al termine del preliminare di Coppa, vinto dai lidensi, sono intervenuti i due presidenti e l'autore del gol vittoria biancoviola 

13 Settembre 2021

Bertoldi

L'autore del gol decisivo, Matteo Bertoldi (Foto ©Torrisi)

Allo stadio Anco Marzio è appena terminata la sfida valida per il turno preliminare di Coppa Italia tra Ostia Mare e Unipomezia quando un provato ma felice Roberto Di Paolo tenta vanamente di sfuggire ai microfoni della nostra testata: a richiamarlo il sempre cordiale diesse dei lidensi Stefano Mattiuzzo. "È stata una gara complessa -racconta il patron biancoviola- credo che noi non siamo al massimo della nostra forma ideale e si è visto. Nonostante ciò siamo riusciti con orgoglio a strappare la qualificazione ad un avversario tenace fino alla fine". Un progetto interessante e di rilancio quello di Roberto Di Paolo e dei suoi fedelissimi, per una piazza che merita di stazionare nella nobiltà del massimo campionato dilettantistico nazionale. "Stiamo gettando le basi -analizza Di Paolo- per una rapida ricostruzione siamo sulla buona strada ma credo che per quanto concerne l’aspetto tecnico inerente la prima squadra, faremo ancora qualcosa per ampliare e migliorare la rosa di cui attualmente dispone mister Gardini". Sereno, composto ma un filo rammaricato il presidente dell’Unipomezia Valter Valle che con molta signorilità accetta di commentare la gara persa dai suoi ragazzi. "Nel primo tempo siamo stati ordinati, compatti e corti. La ripresa è iniziata con questo goal preso nato da una mezza ripartenza subita. L’espulsione del nostro capitano ci ha condizionato ma è pesato molto pure il giudizio del direttore di gara sul contatto tra Camara e Ramcescki: il rigore ci poteva stare". Valle commenta poi anche il girone E: raggruppamento in cui militerà l’Unipomezia da Domenica in poi. "Un girone bellissimo, affascinante con molte società blasonate ed impianti sportivi di alto livello. Cercheremo di farci trovare adeguatamente pronti". L’autore del goal partita Matteo Bertoldi, servito nella circostanza magistralmente da Mastropietro,  è naturalmente entusiasta per la rete segnata che ha consentito alla sua nuova squadra di passare il turno nel derby. "Goal importante - sintetizza il classe 1995- che ci consente di brindare alla prima gara ufficiale. Nel primo tempo eravamo un po’ contratti ma essendo la prima gara vera per noi ci sta. Nella ripresa siamo apparsi sin da subito più disinvolti, forse potevamo essere più cinici e chiudere il match diciamo anticipatamente: si è sofferto un po’ troppo con l’uomo in più per circa mezz’ora". E Domenica sarà campionato con la sfida interna alla Cynthialbalonga. "Partita che suscita già un grande interesse -conclude l’ex Trastevere- sarà per noi una prova dura ma garantisco che lo sarà anche per loro". È già prepartita..

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni