Cerca

L'intervista

Grifone, Zappavigna: "Qui si lavora come nel professionismo"

Parola al tecnico della prima squadra che fa il punto dopo l'esordio in Coppa 

23 Settembre 2021

Zappavigna

Andrea Zappavigna

La Promozione è scesa in campo per la prima volta in questa stagione per disputare la Coppa. Tra le squadre passate al primo turno figura il Grifone, da poco con uno stemma nuovo e nuovi progetti. Per fare il punto sulla gara e sulla stagione appena iniziata abbiamo intervistato il tecnico Andrea Zappavigna. Un 2-0 all’Eur Torrino che sancisce il passaggio al secondo turno: "Sono soddisfatto per il risultato, meno per la mole di gioco prodotta ma è normale perché molti ragazzi venivano da uno stop di quasi un anno. Di positivo prendo l’abilità della squadra ad essere incudine e martello, la capacità di colpire al momento giusto nel primo tempo e di soffrire nel secondo. I due gol sono arrivati da palla inattiva e sono contento perché il primo l’avevamo provato venerdì. Di negativo un calo fisico inaspettato e lo stiramento del nostro capitano". Una società nuova con tante ambizioni: "La prima squadra è nuova, ma è affiancata dal Grifone, la società più importante del panorama dilettantistico laziale con poco da invidiare a Roma e Lazio. Fin dai primi calci si lavora in maniera eccezionale per portare ragazzi alla prima squadra e ciò che ci accomuna è lavorare da professionisti anche nei dilettanti". Adesso è il momento di farsi trovare pronti per l’inizio del campionato: "Non si è mai pronti davvero, ma stiamo lavorando per farci trovare il più possibile vicino al "pronti". La squadra ha tanti margini di miglioramento e crescerà domenica dopo domenica; abbiamo 24 giocatori importanti sia dal punto di vista tecnico che umano. Sono soddisfatto della rosa messa a disposizione e del lavoro svolto dalla dirigenza". Una stagione importante anche a livello personale per mister Zappavigna: "Essendo il quarto anno che alleno, come tecnico mi ritengo agli inizi. Devo crescere insieme alla squadra e metterò tutta la professionalità possibile per farlo perché sono una persona ambiziosa e ogni anno punto ad andare più in alto con il Grifone".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE