Cerca

l'intervista

Virdis: "Vogliamo la vittoria, mister Pascucci è l'uomo giusto per questa squadra"

L'intervista al difensore della Tivoli, il vincitore del primo sondaggio social della stagione 

25 Settembre 2021

Virdis

Alessio Virdis (Foto ©De Cesaris)

Alessio Virdis è il vincitore del primo sondaggio social della stagione in Eccellenza. 240 le reactions conquistate dal difensore della Tivoli che ha iniziato il campionato 2021-22 firmando addirittura una doppietta contro l'Indomita Pomezia. Queste le sue parole.

E' la prima volta che vinci un nostro sondaggio?

"Sì è la prima volta che vinco un vostro sondaggio".

Hai iniziato alla grande addirittura segnando una doppietta. Ti era già capitato in carriera?

"Sono molto felice per il mio inizio e per l’inizio della squadra. Segnare una doppietta all’esordio è stata una grande emozione, soprattutto perché è raro che un difensore faccia due goal".

Sei stato eletto il migliore dell'ultima partita anche nel sondaggio della Tivoli. Un boom di consensi per te...

"Sono contento di essere stato eletto migliore in campo dalla Tivoli sapendo che anche Gianmarco Valentini, avendo fatto anche lui una doppietta, poteva meritarsi il riconoscimento".

In queste prime uscite (tra coppa e campionato) avete già dimostrato di essere a buon punto. Come giudichi questo inizio?

"Sì, possiamo dire che siamo partiti bene sia in coppa che in campionato ma dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo per fare sempre meglio e migliorarci giorno per giorno".

Nel girone B sulla carta siete voi i favoriti per la vittoria finale. E' ciò che avvertite anche voi?

"Non ci nascondiamo che il nostro obiettivo è quello di vincere il campionato, sappiamo però che non sarà facile e dobbiamo pensare partita per partita fino ad arrivare all’obiettivo finale. Posso dire che il gruppo è molto forte e unito. Amici sia in campo che fuori".

Sei uno dei pochi giocatori rimasti, cosa rappresenta per te questa maglia?

"Diciamo che sono un "veterano" di questa squadra, ormai al quarto anno qui, per me è un privilegio essendo tiburtino giocare e aiutare questa maglia a ritornare nelle categorie che merita".

Mister Pascucci può essere l'uomo giusto per condurvi al successo?

"Il mister Pascucci sicuramente può essere l’uomo giusto per questa squadra. Cerca sempre di tirare fuori il meglio da ogni giocatore, è molto preparato tatticamente e tecnicamente e soprattutto a livello umano è una bravissima persona".

A livello personale che obiettivo ti sei dato?

"L’obiettivo personale è quello di lavorare per crescere giorno per giorno e continuare a migliorarmi".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE