Cerca

l'intervista

Città di Anagni, l'eterno Cardinali: "Abbiamo fame, non molleremo nulla"

Un primo bilancio in casa biancorossa da parte dell'attaccante, autore di due doppiette consecutive

30 Settembre 2021

Cardinali

Francesco Cardinali (Foto ©Gazzetta Regionale)

E' stata una partenza decisamente sprint quella del Città di Anagni in campionato. Dopo la beffarda uscita dalla coppa la compagine biancorossa ha rialzato prontamente la testa surclassando a suon di gol il Morolo prima e l'Atletico Lazio poi. I papalini di Tersigni hanno così mandato un chiaro segnale agli avversari sin da subito in un girone, il C, forse mai competitivo come quello di quest'anno. E' stato grande protagonista, sia all'esordio che alla seconda giornata, il bomber e capitano Francesco Cardinali, autore di due doppiette consecutive. Ecco la sua disamina riguardo la partenza del Città di Anagni. "Abbiamo vinto due partite con squadre sulla carta più deboli - sostiene la punta - ma bisogna poi sempre vincerle sul campo. L'8-1 e il 6-0 è la dimostrazione di una squadra che mentalmente voleva portare a casa il risultato e ha continuato a giocare per tutta la partita. Questo è sintomo di fame, abnegazione e voglia di mettersi in mostra seguendo le indicazioni del mister. Riguardo il mio momento, sono molto entusiasta dell'inizio ma la cosa più importante è che vinca la squadra. I gol è vero che sono importanti ma al primo posto viene sempre il gruppo. Da parte mia cerco di dare più consigli possibili ai miei compagni e di allenarmi sempre al massimo, fisicamente sto bene e mentalmente sono carico e affamato come ogni anno. Spero che il Covid se ne vada definitivamente, considerando che negli ultimi due anni abbiamo giocato davvero poco c'è in noi tantissima voglia da portare fuori. Dal 9 agosto non ci siamo mai fermati, dobbiamo continuare così". Da domenica si inizia a fare sul serio, i ragazzi di Tersigni ospiteranno infatti il Ferentino alla Selvotta per un derby ad alta quota. "Domenica arriva il primo scoglio vero e proprio - prosegue Cardinali - l'ho detto anche in settimana ai ragazzi. Affrontiamo una squadra bene attrezzata e sarà già importante fare un'ottima prestazione per dare un ulteriore segnale al campionato. E' chiaro che ancora è presto ma più punti si fanno e meglio è. Conosco bene elementi come Prati o Giustini che hanno giocato anche con noi e sono un'ottima squadra nel complesso. Riguardo il girone lo reputo molto tosto. Secondo me la Lupa Frascati è un gradino sopra tutte ma come la storia insegna i campionati non si vincono sulla carta ma in campo. Noi ce la giocheremo fino alla fine, sappiamo di essere tra le squadre che ci proveranno e non molleremo un centimetro. Daremo filo da torcere a tutti". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE