Cerca

l'intervista

Putti mette in guardia il Montespaccato: "Non sottovalutiamo la Sangiovannese"

Il centrocampista presenta la prossima sfida degli azzurri avvisando la squadra che non ci saranno partite semplici

08 Ottobre 2021

Putti

Lorenzo Putti (Foto ©Conti/Vamos)

Contro la Sangiovannese, domenica pomeriggio, il Montespaccato Savoia andrà alla ricerca del quarto risultato utile consecutivo in campionato, nel girone E, dove la squadra di Mauro Mucciarelli è ancora imbattuta con zero gol subiti (unica nel raggruppamento). Il pareggio di Arezzo contro gli amaranto ha fortificato la consapevolezza del gruppo capitolino, che però adesso non dovrà abbassare la guardia pensando di dover affrontare stavolta una compagine sulla carta più debole. E' ciò che rimarca il centrocampista classe 2001 Lorenzo Putti: "Abbiamo visto già lo scorso anno che ogni partita può nascondere le proprie insidie. Ad esempio siamo stati in grado di battere squadre forti come il Siena e perdere invece con altre sulla carta meno attrezzate. E quest'anno non dobbiamo incappare nello stesso errore, perciò dobbiamo affrontare la Sangiovannese con la stessa determinazione con cui siamo andati ad Arezzo. Servirà una gara accorta e giocata al massimo delle nostre possibilità. Fortunatamente siamo un gruppo che si sta adoperando molto e mister Mucciarelli ci sta mettendo tanto del suo. Personalmente questo è il mio secondo anno qui, vogliamo provare ad alzare l'asticella e la squadra è stata rinforzata. Sono rimasto anche per questo oltre ovviamente per l'ambiente che si respira e per le opportunità che ci vengono date anche fuori dal campo".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE