Cerca

L'intervista

Contest Top5+1 Kickback, Decathlon partner dell'iniziativa

Emanuele Vagni, responsabile dei progetti sportivi Decathlon Club a Roma, illustra i motivi della collaborazione

12 Ottobre 2021

Emanuele Vagni Decathlon

Al centro Emanuele Vagni, responsabile progetti sportivi Decathlon Club a Roma, a sinistra Dario Maggesi, a destra Devis Vellucci

Un valore aggiunto del contest Top 5+1 Kickback è senza dubbio la partnership con Decathlon, azienda leader nel settore di abbigliamento e attrezzatura sportiva che, grazie al programma Decathlon Club si sta affacciando anche nel mondo dell'associazionismo. Tra i premi riservati al vincitore della tappa mensile, infatti, in palio c'è anche un buono da spendere presso i tanti punti vendita della Capitale.

A spiegare i vantaggi di cui potrebbe giovare una società che ha intenzione di stringere una sinergia con il prestigioso marchio è Emanuele Vagni, responsabile dei progetti sportivi Decathlon Club a Roma: “Decathlon Club nasce per rispondere alle esigenze di ogni società – dichiara il responsabile dei progetti sportivi su Roma – Siamo in grado di soddisfare ogni esigenza di qualsiasi associazione dai servizi ai prodotti per lo sviluppo della pratica agonistica. L'ambizione è, dal 2025, quella di diventare un punto di riferimento per questo vasto universo senza tralasciare quella che è la mission della nostra azienda: rendere accessibile a tutti lo sport e i benefici che ne derivano”. Da qui l'idea di sostenere la Top 5+1 Kickback di Gazzetta Regionale, individuata come vettore ideale per espandere e ramificare i contatti con il fitto mondo del calcio giovanile e dilettantistico della Capitale e far comprendere come Decathlon possa diventare un interlocutore prezioso: “Per un club il vantaggio di scegliere Decathlon è quello di avere un unico interlocutore in grado di soddisfare molteplici esigenze – spiega Vagni – La Top 5+1 è strategica dal punto di vista promozionale e per far comprendere ad ASD e SSD che possiamo essere un valido interlocutore per ogni necessità, oltre che per l'abbigliamento e il materiale”. Con la possibilità di accedere ad una serie di vantaggi economici a seconda del programma che la società sceglie: “Noi abbiamo tre programmi – conclude Vagni – Basic, Silver e Gold. Ogni club o centro sportivo possono richiedere la propria card proprio come avviene per il singolo acquirente, accedendo così ad una serie di sconti vantaggiosi su moltissimi prodotti. Siamo in grado ad offrire tante opportunità a fronte di ogni tipo di richiesta”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE