Cerca

l'intervista

Monte San Biagio, Del Prete: "Ci godiamo il momento consapevoli che è solo l'inizio"

Il tecnico dei biancoverdi ha raccolto due vittorie su due in campionato. Il cammino è ancora lunghissimo

14 Ottobre 2021

Francesco Del Prete

Il tecnico Francesco del Prete (Foto ©Monte San Biagio)

Due su due per il Monte San Biagio. E’ cominciata la cavalcata a fari spenti dei biancoverdi: battute Hermada e Sport Virtus Guarcino, e testa della classifica in coabitazione con Roccasecca, Cos Latina e Ceccano. Un avvio da favola, a cui si aggiunge la 'doppietta' in Coppa Lazio, che fa dei pontini una delle squadre da tenere sott’osservazione. Ma il tecnico, Francesco Del Prete, tiene i piedi ancorati a terra. "E’ stato un buon inizio" – ha commentato -. "La preparazione atletica è cominciata il 22 agosto, abbiamo avuto il tempo per lavorare e per cercare di costruire un gruppo compatto. Abbiamo incontrato due buone squadre ma ce la siamo cavata. Siamo contenti, ci godiamo il momento, con la consapevolezza però che è soltanto l’inizio. Un passo alla volta vedremo dove potremo arrivare". La voglia è quella di non smarrire la retta via. "Le sensazioni sono positive. Quando cominci con due vittorie in campionato ed altrettante in Coppa non potrebbe essere altrimenti. Siamo una squadra giovane, dobbiamo lavorare ed essere umili. Questa è l’unica strada da seguire per toglierci delle soddisfazioni". Della serie 'Non esaltarsi nelle vittorie, ma nemmeno deprimersi nelle sconfitte'. "Quando arriveranno, spero che siano sempre per merito dell’avversario e mai conseguenza di una nostra presunzione. Per questo pungo sempre i ragazzi, perché dopo una serie di successi potrebbero montarsi la testa. Dobbiamo restare con i piedi per terra e pensare, uno step alla volta, a raggiungere i punti per la salvezza. Dopodiché vedremo cosa si potrà fare. Pian piano si arriva a tutto: la nostra filosofia è quella dell’umiltà". Del Prete chiude con un elogio ai supporters biancoverdi. "Siamo rimasti stupiti dal calore dei tifosi, che ci hanno seguiti anche in trasferta. Abbiamo una società ed un paese che ci stanno vicino e noi proveremo a fare del nostro meglio per ripagare il loro affetto".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni