Cerca

Dopo gara

Unipomezia, Iker Schiavella: "Sofferto l'inizio partita. Loro cinici, noi no"

Le parole del centrocampista riguardo l'ultima uscita di campionato della squadra di Foglia Manzillo

18 Ottobre 2021

Schiavella

Iker Schiavella (Foto ©Unipomezia)

Non è riuscita l'impresa all'Unipomezia sul campo della Pianese. Dopo un inizio di partita sicuramente complicato, i rossoblù di Foglia Manzillo hanno avuto una grandissima reazione riuscendo a recuperare il doppio svantaggio con Delgado e De Iulis, ma nella seconda frazione di gioco i pometini si sono dovuti arrendere al ritorno dei toscani perdendo 4-2. Ad analizzare la prestazione è il giovane centrocampista Iker Schiavella: "Anche ieri abbiamo sofferto l'inizio della gara come già accaduto in altre circostanze. Dobbiamo entrare in campo più cattivi, sembra quasi che per svegliarci ogni volta dobbiamo subire gol. Poi però c'è da sottolineare la reazione che abbiamo avuto e a parer mio abbiamo disputato la miglior prestazione. Abbiamo preso fiducia rischiando anche di passare in vantaggio. Loro sono stati cinici, noi no. Sotto il profilo personale mi sto togliendo qualche soddisfazione e all'Unipomezia mi sono trovato subito a mio agio, sia con gli altri Under che con i più grandi dai quali si può soltanto imparare. Ho sfiorato il gol in un paio di occasioni nitide ma sinceramente non è quella la mia maggior preoccupazione. In questo momento credo che solo un risultato positivo possa farci cambiare marcia, ce lo meritiamo perché stiamo lavorando duramente e ci crediamo. Ci manca quel tassello che possa farci sbloccare mentalmente e darci maggior serenità per la nostra scalata".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE