Cerca

Coppa Italia

La Cynthialbalonga si rialza: tris all'Aprilia, castellani avanti

La squadra di Tiozzo si riscatta in Coppa battendo all'Abbatini l'undici di Galluzzo, al primo ko stagionale 

03 Novembre 2021

Cynthialbalonga

Cynthialbalonga (Foto ©Benedetti)

Coppa Italia - 32mi DI FINALE 

CYNTHIALBALONGA - APRILIA 3-1

CYNTHIALBALONGA Tocci, Franco, Pompei, Santoni (22’st Esposito), Di Cairano, Allegra (35’st Di Emma), Nanni (38’st De Mutiis), Sevieri, Roberti, D’Agostino (9’st Alessandro), Barbarossa (22’st Angelilli) PANCHINA Alessandrini, Colacicchi, Manzo, Franzellitti ALLENATORE Tiozzo

APRILIA Zappalà, Pollace (18’st Succi), Pezone (7’st Corelli), Njambè (18’st Cruz), Ceka, Battisti, Santarelli (21’st Bernardini), Mattarelli, Bianchi, Piromalli (1’st Falasca), Talamonti PANCHINA Salvati, De Crescenzo, Rosania, Palmieri PANCHINA Galluzzo

MARCATORI Barbarossa 8’pt (C), Ceka 23’pt (A), D’Agostino rig. 2'st (C), Roberti 6’st

ARBITRO Garofalo di Torre del Greco

ASSISTENTI Claps di Potenza, Chiarillo di Moliterno

NOTE Espulsi al 2’st Talamonti (A) Ammoniti Falasca

Sconfitta esterna per l’Aprilia di mister Galluzzo che esce dalla Coppa Italia di Serie D incappando nel primo ko stagionale contro la Cynthialbalonga di Tiozzo. Diversi cambi nell’11 titolare per l’Aprilia che schiera dal 1’ ben 7 Under con una formazione iniziale molto giovane. All’8’ calcio di punizione da sinistra di D’Agostino, palla sul secondo palo, con la sponda di testa di Roberti e Barbarossa che, da posizione ravvicinata, firma l’1-0 per la Cynthialbalonga. Al 23’ il pareggio dell’Aprilia: Pezone scarica sull’esterno per Ceka che, al volo di sinistro, trafigge Tocci per l’1-1 mettendo a segno una rete di pregevole fattura. Nella seconda parte del primo tempo occasioni da una parte e dall’altra con l’Aprilia che prova a rendersi pericolosa con Pezone, Piromalli e Njambè senza riuscire però a finalizzare. Impegnato in alcuni attacchi dei padroni di casa anche Zappalà, attento a fronteggiare le iniziative di Roberti, Nanni e D’Agostino. Nella ripresa dopo appena 1 minuto di gioco fallo da ultimo uomo di Talamonti che ferma una chiara occasione per la Cynthialbalonga dopo un’ingenuità di Zappalà e viene espulso dal direttore di gara che assegna anche un penalty ai padroni di casa: dal dischetto trasforma D’Agostino che riporta in vantaggio la formazione di Tiozzo. L’Aprilia in 10 uomini accusa il colpo e subisce al 6’ anche la terza rete della Cynthialbalonga con Fabrizio Roberti che batte Zappalà firmando il 3-1 dopo una respinta dell’estremo difensore dell’Aprilia sulla conclusione di D’Agostino. Nella ripresa poi la Cynthialbalonga amministra il doppio vantaggio e cerca di rendersi pericolosa nuovamente con Nanni ed Angelilli senza riuscire però a creare particolari problemi a Zappalà. Termina 3-1 per la Cynthialbalonga che si qualifica dunque per i sedicesimi di Coppa Italia di Serie D eliminando l’Aprilia, pronta a sfida domenica l’Insieme Formia in trasferta.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni