Cerca

Focus

Viterbese, esordio nei professionisti per Simone D'Uffizi

L'esterno offensivo cresciuto e maturato nella Lodigiani è subentrato nel corso della gara tra i gialloblù e l'Ancona Matelica di Coppa Italia

04 Novembre 2021

A sinistra D'Uffizi

A sinistra D'Uffizi (Foto ©Viterbese)

Ieri si sono disputati gli ottavi di finale di Coppa Italia Serie C e la Viterbese, ultima in campionato con appena 7 punti conquistati in 12 giornate, è passata di misura in casa dell'Ancona Matelica strappando il pass per il turno successivo. Una buonissima prestazione quella messa in atto dai ragazzi di mister Raffaele, considerato anche e soprattutto il valore dell'avversario. I gialloblù l'hanno spuntata grazie al gol di Iuliano in apertura di ripresa, ma quello che più ci interessa è quanto avvenuto al minuto 38. Il tecnico della Viterbese rileva Ricchi e inserisce Simone D'Uffizi per l'esordio assoluto nei professionisti del gioiellino classe 2004. Cresciuto nella Lodigiani, nella seconda parte della scorsa stagione è stato girato in prestito al Team Nuova Florida per la prima esperienza nel calcio dei grandi. In estate il passaggio a titolo definitivo nel club del presidente Marco Arturo Romano. L'esterno offensivo è sceso ovviamente già in campo con la Primavera di mister Punzi, dando un saggio delle sue migliori qualità, tanto da attirare le attenzioni del tecnico della prima squadra che ieri gli ha regalato una serata da sogno. Contro l'Ancona Matelica in campo dal primo minuto anche capitan Zanon, classe 2002 che fa da spola tra Primavera e prima squadra. Una grande soddisfazione pure per Roberto Natale, altro giovanissimo, classe 2003, gettato nella mischia al posto del match-winner Iuliano. Linea verdissima anche per quanto riguarda la panchina con tutti ragazzi nati nel 2003: Hyka, Pompei e Carannante, insieme al 2000 Daga

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE