Cerca

dopo gara

Pontinia, Coco: "Arrabbiato e dispiaciuto. Non meritavamo il ko"

Il tecnico amaranto commenta la sconfitta di misura maturata contro l'Itri 

08 Novembre 2021

Coco

Ubaldo Coco (Foto ©GazReg)

Dalla vittoria per 1-0 con l’Arce che aveva rilanciato i granata, alla 'sanguinosa' sconfitta per 1-0 sul campo dell’Itri, in uno scontro diretto tra due formazioni che lottano per salvarsi. Un passo indietro per il Pontinia, punito all’84’ dal lampo di Berisha, arrivato nel finale e forse proprio nel momento migliore dell’incontro per i granata, che dopo aver contenuto e difeso, si erano sbilanciati in cerca del guizzo che portasse alla vittoria. Il destino della partita si è deciso proprio su questa chiave tattica, perché da un’occasione di Aquilani è partito il contropiede biancazzurro che ha trovato una leggera opposizione della difesa ospite, fino a quel momento ermetica. Una macchia che rovina tutti i 90’ e fa svanire le possibilità di strappare punti dalla trasferta di Itri. "Abbiamo fatto una partita d’attenzione" – ha commentato il tecnico, Ubaldo Coco -. "Sapevamo che giocavano sulle ripartenze, avevo avvisato i ragazzi in settimana, e puntualmente il gol è arrivato da questa situazione all’84’, subito dopo un’occasione che avevamo fallito noi. Non meritavamo la sconfitta. Sono arrabbiato e dispiaciuto per questa partita, non mi va proprio giù come l’abbiamo persa. Peccato, perché adesso dobbiamo rimboccarci le maniche". Pontinia ora quintultimo e scavalcato proprio dall’Itri. "In questo campionato è sempre importante muovere la classifica, siamo dispiaciuti per questo risultato. Ma il calcio è così: quando non meriti difficilmente ricevi quello che vorresti. Giocheremo con il Colleferro per vincere e metteremo in campo la rabbia derivata da questa sconfitta. In settimana lo dirò ai ragazzi, non guarderemo in faccia a nessuno perché ci hanno tolto 1 punto e siamo molto feriti".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni