Cerca

Girone A

Roma gigante a Ferrara. Pokerissimo rifilato alla "capolista" SPAL

Koffi e Padula spaccano in due la partita e permettono ai giallorossi di recuperare terreno

03 Febbraio 2022

15a GIORNATA - 02 febbraio 2022

Spal 0 - 5 Roma
Koffi in azione

Koffi in azione (Foto ©Torrisi)

SPAL Abati, Valdesi, Saiani (23'st Bugaj), Contiliano (44'st Gobbo), Vaher, Abdallà (44'st Boateng), Boccia (44'st Zuccherato), Martini (23'st Martini), Chillemi, Puletto (1'st Meneghini), Semenza (12'st Dell'Aquila) PANCHINA Pezzolato, Franzoni ALLENATORE Mandelli
ROMA Baldi, L. D'Alessio, Falasca (44'st Mancini), Pellegrini, Zajsek (44'st Chesti), Vetkal, Ciuferri (31'st F. D'Alessio), Pisilli (44'st Lilli), Padula (31'st Gante), Costa Cesco (31'st Liburdi), Koffi (31'st Ruggiero) PANCHINA Razumejevs, Muratori ALLENATORE Scurto
MARCATORI Koffi 7'pt e 18'st, Padula 37'pt e 30'st, Ruggiero 40'st
ARBITRO Sangiorgi di Imola ASSISTENTI Carandina e Torrisi di Ferrara
NOTE Ammoniti Martini, Koffi Angoli 1-6 Rec. 1'pt

Una Roma sostanzialmente perfetta vince in casa della “capolista” SPAL calando un pesantissimo poker. Gli estensi sono infatti sì primi in classifica a quota 35 punti e la formazione di Giuseppe Scurto è cinque lunghezze indietro, ma capitan Falasca e compagni hanno ben quattro gare disputate in meno. Ritmi subito altissimi a Ferrara con i padroni di casa che provano a mettere alle corde la compagine capitolina. Al primo affondo romanista, però, arriva lo 0-1: Koffi appoggia per Falasca che crossa verso il centro, la retroguardia respinge ma il pallone finisce sui piedi di Koffi che controlla e spara in fondo al sacco. La SPAL perde certezze e la Roma ne approfitta. Joao Costa riceve sulla trequarti e imbuca per Padula che incrocia col destro per il raddoppio giallorosso. Il team di Paolo Mandelli prova a replicare ma Zajsek e soprattutto Pellegrini alzano un muro invalicabile davanti a Zajsek. Si va al riposo sul parziale di 0-2. Nella ripresa gli estensi si consegnano definitivamente ai Campioni d’Italia con un errore in impostazione che dà il via alla ripartenza romanista. Padula ruba palla e scappa via, lascia sul posto il Vaher e crossa per Koffi, tutto facile per il numero 11 che deposita in rete il tris e si scrolla di dosso un periodo complicato. La Roma gioca sul velluto e il poker è questione di tempo. Pisilli allarga per Koffi che restituisce il favore a Padula innescando il numero 9 con uno splendido tocco d’esterno. Il centravanti di Ostia elude l’intervento di Abdalla e tira una fucilata sul primo palo imprendibile per Abati. Nel finale dilaga la formazione di Scurto che trova anche lo 0-5. Break di un gigante Pisilli che con un tocco di palla ed un cambio di direzione manda in tilt mezza SPAL prima di trovare uno splendido varco per Ruggiero. Controllo, destro sul palo lontano e 0-5. Primo gol stagionale per l'attaccante giallorosso che, mai come in questa stagione, potrebbe rivelarsi la vera arma in più per Scurto. Dominio assoluto della Roma. La SPAL è piegata.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE