Cerca

serie A

É Primavera anche a febbraio. Primi gol in giallorosso per Volpato e Bove

Il fantasista classe 2003 ed il centrocampista del 2002 hanno contribuito alla rimonta in casa contro l'Hellas Verona

19 Febbraio 2022

Bove esulta

Bove, suo il 2-2 all'Olimpico (Foto ©Conti)

Allo Stadio Olimpico è arrivato il primo gol in maglia giallorossa per Cristian Volpato che aveva esordito sul finire di Roma-Inter. Il fantasista della Primavera di Alberto De Rossi è subentrato al posto di Afena Gyan al 62', giusto il tempo di far guadagnare a Maitland Niles un calcio d'angolo sotto Tribuna Monte Mario. Sugli sviluppi dello stesso corner il pallone viene messo fuori dalla difesa dell'Hellas Verona ma il numero 62 scaraventa alle spalle di Montipò la prima rete della sua carriera con i grandi. Volpato arrivò dall'Australasian Soccer Academy nel 2020 su segnalazione di Fabrizio Piccareta che, tra le altre cose, abbiamo intervistato proprio ieri. Ma non è finita qui. I tanti indisponibili hanno lasciato spazio ai giovanissimi della rosa giallorossa. A Zalewski, entrato a fine primo tempo e autore di una bella prestazione nella ripresa. A Mastrantonio, Missori e Keramitsis che sono rimasti seduti in panchina (tutti classe 2004). A Edoardo Bove, che ad una manciata di minuti dal triplice fischio ha scaraventato in fondo alla rete il 2-2 finale. Anni e anni di lavoro di settore giovanile stanno portando i loro frutti e, mai come di questi tempi, la Roma potrebbe ritrovarsi davvero un patrimonio inestimabile. Al momento l'unica certezza è che quando Mourinho pesca dalla Primavera o chiama in causa i 2002 in pianta stabile con la prima squadra difficilmente ha riscontri negativi. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE