Cerca

Girone C

Roma, Benevento ko e primo posto matematico. La Lazio ringrazia e fa festa

L'armata di Ciaralli certifica il primato nel girone calando il poker sulle Streghe. Il ko dei campani permette alla Lazio di consolidare matematicamente il secondo posto

06 Aprile 2022

25a GIORNATA - 10 aprile 2022

Roma 4 - 2 Benevento
Fabrizio Marazzotti

Fabrizio Marazzotti, doppietta per lui (Foto ©GazReg)

ROMA Razumejevs 6, Cavacchioli 6.5, Ienco 6 (33’st Boldrini 6), Cichella 6.5, Karagiorgis 6 (1’st Touadi 6), Plaia 5.5, Mannini 6, De Angelis 6 (9’st Graziani 6.5), Misitano 6 (45’st Polletta sv), Marazzotti 7.5 (45’ Surricchio sv) Bolzan 6.5 (45’st Pellegrino sv) PANCHINA Mengucci, Amerighi, Barrotta ALLENATORE Ciaralli

BENEVENTO Esposito 6, Di Martino 6, Signorelli 6 (21’st Zarrillo 6), Avolio 6.5, Galietti 6 (40’st Guerra sv), Marrone 6, Di Serio 6 (30’st Brugognone 6), Ballirano 6 (21’st Pengue 6), Perlingieri 6, Carriola 6 (30’st Vitale 6), Francescotti 6.5 PANCHINA Scarpato, Volpe, Palladino, Manzi ALLENATORE Rocco

MARCATORI Marazzotti 7’pt, 15’st (R), Plaia 11’pt aut. (B), Francescotti 10’st (B), Bolzan 32’st (R), Graziani 49’st (R)
ARBITRO Ghinelli di Roma 2, 6 ASSISTENTI Amato e Falcetta di Aprilia
NOTE Espulsi Al 49'st Graziani (R) Ammoniti Misitano, Carriola, Marazzotti, Perlingieri Angoli 11-0 Fuorigioco 3-0 Rec 1’pt-5’st

Nell'anticipo della 23esima giornata a causa dell'impegno americano della Roma nel weekend, la formazione di Marco Ciaralli cala il poker sul Benevento e conquista matematicamente il primo posto del girone. Il risultato fa felicissima anche la Lazio di mister D'Urso che a causa del ko rimediato dalle Streghe si vede certificare la seconda piazza del campionato. Le due romane, dunque, accedono direttamente ai Quarti di Finale Scudetto e, grazie ai primi due posti della classifica conquistati, eviteranno di giocare il primo turno playoff. Al 5’ attacca la squadra di casa, percussione sulla fascia di Mannini che serve De Angelis al limite dell’area, l’attaccante tira e trova la parata di Esposito. Al 7’ si sblocca il risultato in favore dei capitolini. Lancio lungo per lo scatto di Marazzotti che anticipa Esposito con la punta del piede siglando il gol del vantaggio. La Roma cerca subito il raddoppio al 10’, lancio di Cichella per Misitano che fa la sponda per Marazzotti, questa volta il tiro del numero dieci non trova la porta. All’11’ arriva il pareggio della formazione ospite, discesa sulla destra di Di Serio che crossa al centro, sfortunato Plaia che in scivolata manda involontariamente la palla nella propria rete, ora il risultato è 1-1. Al 25’ va vicino al gol la squadra ospitante, Marazzotti tenta una conclusione con il mancino dal limite dell’area, sfera che termina di poco a lato. Al 37’ Cichella prova a far male ai campani dalla lunga distanza, pallone che sfiora l’incrocio e termina sul fondo. Al 42’ è ancora la Roma a cercare il gol del vantaggio, Cichella la passa a Bolzan che controlla e tira, pallone che va in rimessa dal fondo senza impensierire Esposito. Finisce il primo tempo con il risultato di 1-1. Inizia la seconda frazione di gara. Al 4’ cross al centro per Ienco che da pochi passi, in spaccata, tira alto. Al 5’ attacca il Benevento, palla che arriva sulla destra a Di Serio che cerca la rete con un esterno destro al volo, pallone che termina distante dalla porta difesa da Razumejevs. Al 10’ passa in vantaggio il Benevento, cross rasoterra da sinistra per capitan Francescotti che, da dentro l’area piccola, con il piattone sigla il gol dell’1-2. La Roma vuole fortemente il gol e lo trova al 15’, bellissima azione corale di squadra che sposta molto bene il pallone da sinistra a destra, la sfera arriva a Marazzotti che salta un difensore, si accentra e incrocia sul primo palo infilando Esposito. Attaccante che sigla il gol del pareggio e la seconda marcatura personale di giornata. Al 32’ trova il gol del vantaggio la squadra capitolina, cross dalla destra di Cavacchioli per Bolzan che in mezza rovesciata insacca la palla in rete, ora il risultato è 3-2. Al 49’ cala il poker la capolista con un tiro a incrociare da destra di Graziani, gol che chiude definitivamente la partita. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE