Cerca

COPPA

La legge dei Trincia: il Tolfa batte lo Sporting Montesacro e va in semifinale

Grande vittoria dei padroni di casa che grazie alle reti dei due fratelli piegano i capitolini nel finale di gara

13 Aprile 2022

Simone Trincia, Tolfa ©Cappuccitti

Simone Trincia, autore del primo gol del Tolfa ©Carlo Cappuccitti

COPPA PROMOZIONE - QUARTI DI FINALE
TOLFA - SPORTING MONTESACRO 2-0
TOLFA
Nunziata 7, Urbani 7, Del Prete 7, Galluzzo 7 (32’st Belloni 7), Roccisano 7, Montironi 7, Pomponi 7.5, Savarino 7, M.Trincia 7, Gaudenzi 7, S.Trincia 8 PANCHINA Paniccia, Remondini, Mecucci, Marconi, Stefanini, Petrini, Verna, Tiozzo ALLENATORE Fracassa
SPORTING MONTESACRO Caruffo 6, Maffoli 6, Valentini 6 (22’st Frasca sv poi dal 38’st Mari sv), Giannotti 6, Delle Monache 6, Casertano 5.5, Felli 5.5, Mariani 6, Zanzucchi 6.5 (38’st Turchetti sv), Nolano 5.5, Costantini 5.5 (40’st Borrelli sv) PANCHINA Mignucci, Morgavi, Giammaria, Salvini, Giuntella ALLENATORE Schettino
MARCATORI S. Trincia 36'st, M. Trincia 49'st
ARBITRO Messi di Albano Laziale 6.5. ASSISTENTI Gherca di Albano Laziale e Martino di Ostia Lido
NOTE Ammoniti Urbani, Del Prete, S.Trincia, Giannotti, Delle Monache, Casertano, Felli Angoli 9-2 Rec. 2 pt, 5’st

Nell’Olimpo delle prime quattro laziali di Coppa c’è il Tolfa di Daniele Fracassa. Bianco rossi solidi, compatti, feroci, taglienti in maniera letale per lo Sporting Montesacro, quando la contesa stava diventando una faccenda da risolvere, a “pugni” da fermo: ai rigori. Determinante la sostituzione e, il restyling tattico tecnico disegnato magistralmente dal tecnico civitavecchiese al trentaduesimo della ripresa, con l’ingresso in campo sulla fascia destra di Belloni e contestuale spostamento, del baby 2004 Pomponi, sull’out di sinistra. Gara condizionata e parecchio da continue interruzioni. Si gioca per l’accesso alle semifinali, l’adrenalina è a picchi inverosimili: gli errori determinati dalla foga agonistica sono tanti e per tutti. Al 20’ destro alto di Del Prete su invito, saggio, di Urbani: risponde subito con una traversa colpita da Zanzucchi (sinistro micidiale) lo Sporting Montesacro. Buona iniziativa di Savarino al 27’ che, serve sulla testa a Simone Trincia, una palla appetitosa, divorata però. Nella ripresa di nuovo Simone Trincia pericolosa col sinistro, su invito del fratello Matteo, palla che però è preda facile, a terra, per Caruffo. Minuto 64 splendida girata di mezzo collo destro da parte del centravanti Zanzucchi ma Nunziata è Spider-Man e la palla è, da lui, magicamente respinta con una volo in tuffo di rara bellezza, per la categoria. A 13 dalla fine entra in campo Daniele Belloni ed il Tolfa cambia letteralmente volto dalla cintola in su. Al 79’ proprio Belloni semina il panico nella retroguardia ospite serve a Pomponi una palla, sporcata, importante che, il numero 7 sciupa esitando troppo nella conclusione. Pomponi che, in tandem con Del Prete costruisce la palla match all’81’: una sfera preziosa che Simone Trincia raccoglie, lavora di fino al limite dell’area romana, prima di tramutarla in rete, con un potente e preciso destro. Impazzisce Tolfa per il vantaggio ottenuto. Potrebbe raddoppiare con una splendida punizione calciata di sinistro da Belloni su cui si oppone regalmente Caruffo poi, Matteo Trincia sigla di rabbia, il raddoppio con lo Sporting ormai disunito, nei minuti di recupero. Vittoria ampiamente meritata da parte del Tolfa che prosegue la sua marcia verso un grandissimo obiettivo, a questo punto, fattibile.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE