Cerca

play off

Roma in finale con il brivido: un grande Grifone si arrende ai calci di rigore

Emozioni e tre gol a testa nei regolamentari: al Ceccacci i giallorossi strappano il pass per l'ultimo atto contro il Frosinone. Dagli undici metri, decisivi gli errori di Longo e Plantemoli

02 Giugno 2022

3a GIORNATA - 02 giugno 2022

Roma 7 - 5 Grifone Calcio
Roma, Under 14 Elite ©GazReg

La Roma esulta al Ceccacci dopo i calci di rigore ©Gazzetta Regionale

ROMA Marcaccini 6.5, Patitucci 6, Caviglia 5.5 (27’st Pierini 6), Tosti 6, Pallassini 5.5 (25’st Bugai 6.5), Piermattei 7.5, Virgilio 5 (1’st Luzi 7), Marini 6.5, Vella 6, Maccaroni 7, Loreti 5.5 (31’st Borghi sv) PANCHINA Corriere, Basile, Menghini Recchia, De Negri ALLENATORE Scala
GRIFONE Attinelli 6.5, Papandrea 6, Guidoni 5.5, Mancini 6, Longo 6.5, Trincia 5.5 (10’st Plantemoli 5.5), Barchiesi 7 (18’st Bennoni 6), Giovagnoli 6.5, Acoroni 5.5 (12’st Romanini 6), Paliotti 6 (8’st Fracas 7), Daly 6 PANCHINA Capanna, Schina, Tiberi, Brugia, Succi ALLENATORE Parrotto
MARCATORI Longo 2’pt (G), Barchiesi 33’pt (G), Luzi 9’st (R), aut. Mancini 13’st (R), Fracas 20’st (G), Piermattei 33’st (R)
ARBITRO Leuratti di Rieti 
NOTE Sequenza rigori Vella gol (R), Longo parato (G), Tosti gol (R), Papandrea gol (G), Bugai gol (R), Mancini gol (G), Luzi gol (R), Plantemoli parato (G) Ammoniti Giovagnoli Angoli 6-2 Rec. 1'pt - 4'pt


È la Roma la finalista del campionato Under 14, che batte il Grifone ai calci di rigore dopo una partita da brividi e ricca di emozioni. Partenza sprint del Grifone che si conquista subito un calcio di rigore per un fallo ai danni di Daly. Dagli undici metri si presenta capitan Longo che apre l’interno e spiazza Marcaccini, portando in vantaggio la squadra rossoblù. I ragazzi di Scala, nonostante lo shock iniziale però, non si lasciano intimorire e alzano il pressing portando più volte la sfera in zone pericolose. La prima, insidiosa, conclusione per la Roma arriva al minuto tredici, con Vella che del limite dell’area calcia senza però trovare la porta. Al diciottesimo la Roma si fa ancora pericolosa questa volta con Marini che, dai venticinque metri, non trova lo specchio della porta. Con il passare dei minuti le offensive della Roma iniziano a perdere di efficacia e, sul finire di primo tempo, arriva anche il raddoppio del Grifone che con un recupero alto, lancia Barchiesi in campo aperto. Il numero sette rossoblù si invola verso la porta di Marcaccini e, di punta, lo anticipa siglando il gol del raddoppio che manda le squadre a riposo. L’inizio della ripresa segue l’andamento di tutta la prima frazione, con un Grifone molto basso e una Roma che gestisce il possesso tentando di affondare il colpo e andando subito vicino al gol in due occasioni, con Maccaroni e Vella che si vedono chiudere la porta da Attinelli. L’offensiva giallorossa porta i suoi frutti tra il nono e il tredicesimo, con i ragazzi di Scala che riportano il match in parità: prima Luzi sfrutta l’assist di Maccaroni e batte Attinelli, poi una sfortunata deviazione di Mancini permette alla Roma di trovare il gol del due a due. Dopo gli svarioni iniziali però, i ragazzi di Parrotto ritrovano la concentrazione e al ventesimo riescono a tornare di nuovo in vantaggio con Fracas che pesca l’angolino lontano con un bel diagonale. Il match scorre con una Roma che sembra non averne più ma proprio quando sembra finita, da calcio d’angolo Piermattei pesca la zampata e porta le due squadre ai calci di rigore. Alla fine, la lotteria premia i giallorossi (perfetti dal dischetto) con gli errori di Longo e Plantemoli che risultano decisivi. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni