Cerca

TROFEO GESIS

Pari Pomezia nel finale, goleada Tirreno: il resoconto delle gare del Di Marco

Si è chiusa la seconda giornata del girone C del Trofeo Gesis Lo Sport per la vita: Barbieri riprende l'Ottavia nel finale, la Cimini cade sotto i colpi dei leoncini

09 Giugno 2022

Tirreno Sansa Under 14 - foto GazReg

La foto di gruppo del Tirreno Sansa Under 14 a fine gara (foto GazReg)

TORNEO GESIS – 2ª GIORNATA, GIRONE C
Ottavia - Pomezia 2-2 Schiavo 26'pt (P), Di Tata 12'st e 22'st (O), Barbieri 36'st (P)
Tirreno Sansa - Pol. Favl Cimini 14-1 Di Marco 1'pt e 25'pt, Fanku 9'pt, 16'pt e 21'pt, Poleggi 27'pt (F), Mariotti 33'pt, Crielesi 34'pt, Petroni 3'st e 25'st, Gueye 4'st e 15'st, Sabbatini 7'st, Bellettini 27'st, Correale 31'st

Sport e beneficienza tornano in campo per il secondo turno del trofeo Gesis. All'Ivo di Marco l'Ottavia ribalta il vantaggio iniziale del Pomezia, ma viene raggiunta allo scadere sul 2 a 2.  Nella seconda sfida delle 19:30 invece il Tirreno Sansa travolge la Polisportiva Favl Cimini e si prende la vetta solitaria del girone C. L'Ottavia, dopo 10' intensi ma senza spunti particolari, crea il primo pericolo. Di Tata viene lanciato a rete, Borseti all'ultimo rimedia. Lo  stesso Di Tata poco dopo serve a rimorchio Murgida: destro da fuori alto di un niente. Al 15' ancora Ottavia in avanti con Trapani, che guadagna una punizione sulla destra all'altezza del limite dell'area. Maccauro va col sinistro a rientrare sul palo del portiere, che però è attento e respinge. La replica del Pomezia è affidata a Caperna e Giordano. Il primo impegna Verduchi alla deviazione in corner, il secondo invece calcia al volo da fuori ma senza precisione. Al 26' il Pomezia mette la freccia grazie a Schiavo che, dalla trequarti avanzata, fredda il portiere all'incrocio con un eurogol spettacolare. La prodezza del numero dieci biancorosso scuote i padroni di casa, ma il primo tempo termina 0-1. In avvio di ripresa altra chance per Schiavo, poi l'Ottavia sfiora il pari con un'azione personale di Dattilo e un tiro di Murgida ben respinto da Piasco. Al 12' arriva il meritato 1-1 firmato Di Tata, che in area chiude una splendida azione (tutta di prima) dei biancoblu. È sempre lui al 22' a completare la rimonta. Altra azione da scuola calcio, stavolta sulla destra, conclusa in area dal piattone preciso del numero sette. Poi, 2' dopo, aggancia un pallone complicatissimo in area, ma stavolta col destro sfiora il palo. Quando i giochi sembrano fatti, però, Barbieri sull'ultimo corner a disposizione gela l'Ottavia insaccando il 2 a 2 definitivo.


Nel secondo match Di Marco al 1' buca la difesa della Cimini in grande stile, entrando in area da sinistra: destro a giro sul secondo palo e Tirreno Sansa subito in vantaggio. Poi al 9' Fanku, sugli sviluppi di un corner, sfrutta una respinta corta del portiere e sigla il 2-0. Poco dop altra chance per Fanku, fermato dall'uscita puntuale di sulla trequarti dal portiere. Al 16' Di Marco serve in area Fanku: tocco a porta vuota e tris servito. Cinque minuti dopo, però, Fanku vince di fisico un paio di contrasti e in area fa tripletta. Poi al 25' Di Marco si accentra per il destro da fuori area e sigla il 5-0. I gialloneri al 27' trovano il gol con Poleggi, che devia in rete un cross dalla destra per il 5 a 1. Mariotti al 33' sigla al volo il sesto gol. Crielesi 1' dopo (34') fa 7 a 1 su assist di Mariotti. Petroni al 3' della ripresa fa 8-1. Subito dopo invece (4') e' di Gueye il 9-1. Al 7' Sabbatini porta il risultato in doppia cifra. Gueye al 15' mette in rete l'undicesimo gol dei rossoblu, poi al 25' Petroni piazza in rete il dodicesimo gol. Nel finale Bellettini (27'st) e Correale (31'st) si aggiungono al festival del gol portando il risultato sul 14-1 definitivo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE