Cerca

TROFEO GESIS

Orgoglio Dabliu: Lodigiani sconfitta, ora la semifinale contro il Giardinetti

A San Cesareo decidono l'acuto di Barzagli e un autogol. Da sottolineare anche la prova del portiere arancioblù Silvestri

16 Giugno 2022

Dabliu Under 14 (foto GazReg)

Esulta la Dabliu (foto Gazzetta Regionale)

TROFEO GESIS – QUARTI DI FINALE
LODIGIANI – DABLIU 0-2
LODIGIANI Amati, Bagnerini (10'st Macchia), Boccanera, Cicerchia, Bartucca (10'st Timperi), Cristinziano, Arduini, Rapaccioni (4'st Hudisteanu), Di Cicco, Carfagna (24'st Calzati), Costantini (19'st Lunari) PANCHINA Valentini, Perna, Giuliani, Falasca ALLENATORE Bottaro
DABLIU Silvestri, Finelli, Molina, Barzagli, Celsi (6'st Gerboni), Fiori, Cassani, Iorno (10'st Delli Priscoli), Riello (28'st Falappa), Cannatelli, Forti (27'st Fadda) ALLENATORE Giglio
MARCATORI Barzagli 7'pt, Boccanera aut. 27'st
ARBITRO Masevski di Ciampino
NOTE Angoli 4-5 Rec. 4'pt, 4'st

Vittoria d'orgoglio e bella prestazione della Dabliu che con un gol per tempo elimina la Lodigiani prendendosi la semifinale (domenica pomeriggio) contro il Giardinetti. Decidono Barzagli, l'autogol di Boccanera e anche un super Silvestri, bravo a tenere fino al triplice fischio la porta inviolata. Subito pericolosa la Dabliu al 2': corner dalla sinistra, incornata di Cannatelli e palla alta di poco. Reazione biancorossa immediata con Di Cicco che raccoglie palla sul secondo palo, se la sposta sul destro ma poi calcia alto. Alla seconda chance gli arancioblù passano in vantaggio: il secondo calcio d'angolo stavolta porta i frutti sperati con Barzagli che addomestica sulla sinistra e con una bordata di esterno destro sorprende Amati. La risposta della Lodigiani arriva all'11' con un contropiede ben architettato, tutto di prima, concluso dal piattone di Rapaccioni che però è facile preda di Silvestri. La partita resta equilibrata, quando il team di Bottaro strappa fa paura: al 18' è Carfagna a chiamare al grande intervento ancora Silvestri, bravo anche a rialzarsi e ad abbrancare il pallone. Al 27' è ancora Lodigiani, ancora con Rapaccioni: palla splendida in area per l'arrivo del numero 8 che calcia quasi a botta sicura, ma si deve arrendere alla deviazione disperata di Molina. Finale emozionante: la Dabliu si riaffaccia all'improvviso in area con Cannatelli che costringe alla presa Amati. Sul capovolgimento di fronte sono i biancorossi a sfiorare ancora il pari: bravo Silvestri a non farsi sorprendere sul suo palo. Dopo l'intervallo, nonostante il caldo, il match resta acceso: la prima chiara occasione è di marca Lodigiani con Arduini che costringe Silvestri al grande intervento. Al 16' doppio brivido arancioblù: Cassani entra in area dalla destra, ma calcia sull'esterno complice una deviazione. Dalla bandierina va lo stesso Arduini che va vicinissimo al clamoroso gol olimpico colpendo il palo interno. Al 21' è Delli Priscoli (partito in fuorigioco) a divorarsi il raddoppio, al 22' è ancora Arduini, di testa, a sciupare la chance del 2-0. 2-0 che si concretizza al 27': assolo splendido del numero 7 sulla destra che raggiunge l'out e crossa rasoterra. Batti e ribatti con palla sul palo e poi sfortunatamente deviata (molto probabilmente) da Boccanera nella sua porta. Nel finale potrebbe arrivare addirittura il tris, ma il diagonale di Fiori termina a lato di pochissimo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE