Cerca

Dopo gara

Roma, Falsini: "Scudetto strameritato. Futuro? Non so cosa sia successo"

Il tecnico giallorosso ha analizzato il tricolore conquistato sabato togliendosi qualche sassolino dalle scarpe

27 Giugno 2022

Gianluca Falsini (Foto ©De Cesaris)

Gianluca Falsini (Foto ©De Cesaris)

L’1-0 firmato Manuel Nardozi sabato scorso ha portato la Roma sul tetto d’Italia con i giallorossi che si sono cuciti sul petto l’ambito tricolore al termine di una vera e propria cavalcata. A margine della finalissima Scudetto il tecnico romanista Gianluca Falsini ha toccato diversi temi: “Innanzitutto è un successo strameritato, nessuno ci potrà dire che siamo arrivati ad alzare la coppa attraverso un percorso facile considerando che abbiamo battuto tutte le squadre più forti. Si è iniziato con l’Inter, poi la Lazio con cui questo gruppo non vinceva da quattro anni, la Juventus che secondo me è la formazione con i singoli più forti d’Italia. Abbiamo poi concluso con il Milan, un gruppo fortissimo. Qual è stato lo scatto che che ci ha permesso di cambiare marcia dopo la regular season? Il modo di allenare. Si lavora per otto mesi con l’obiettivo di sviluppare nei ragazzi le qualità che hanno e quindi bisogna accettare anche errori e prestazioni non positive. Poi negli ultimi due mesi ci si concentra sulla ricerca della quadratura del cerchio. Per fortuna e per bravura l’abbiamo trovata, negli ultimi tempi abbiamo offerto un calcio piacevole con i ragazzi che hanno conquistato un titolo meritatissimo. Ora lo portiamo a Trigoria”. Mister Falsini ha poi proseguito: “Il cambio di ruolo di Marco Litti (da ala offensiva a esterno di centrocampo, ndr) è stato molto importante, per il gruppo e per lui. Detto ciò preferirei non parlare di singoli in particolare, non sono l’allenatore della Roma ma dell’Under 16 della Roma. Per me questi ragazzi sono tutti bravissimi e tutti da Nazionale”. L’allenatore giallorosso ha poi lanciato una stoccata alla Nazionale: “Prima dei playoff nessuno dei miei ragazzi è riuscito a conquistare la maglia azzurra, però questa squadra ha vinto, quindi qualcuno ha fatto delle valutazioni sbagliate”. L’ultima domanda non poteva che essere sul futuro di Gianluca Falsini dopo l’indiscrezione lanciata dalla nostra redazione riguardo un possibile mancato rinnovo, a prescindere dal risultato della finale Scudetto: "Adesso mi riposo tre giorni e poi vediamo, ancora non ho capito quello che è successo" 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE