Cerca

italia Under 19

Scamacca: "Con la Polonia servono cuore e determinazione"

L'ex giocatore della Roma, attualmente alla Cremonese, si concentra sulla seconda giornata della fase Elite dell'Europeo

23 Marzo 2018

Gianluca Scamacca (©Figc.it)

Gianluca Scamacca (©Figc.it)

Dopo la vittoria di mercoledì nel match d’esordio con la Grecia (2-0), la Nazionale Under 19 affronterà domani la Polonia (ore 15.30, diretta Rai Sport) allo stadio ‘Teghil’ di Lignano Sabbiadoro nel secondo incontro della Fase élite del Campionato Europeo di categoria.

Gli Azzurrini hanno sostenuto nel pomeriggio l’allenamento di rifinitura a Bibione e Paolo Nicolato ha a disposizione tutta la rosa per affrontare al meglio questo secondo impegno. Come già dichiarato dal tecnico, la compagine polacca è ostica sia per le qualità tecniche sia per l’intensità di gioco che riesce a imprimere alle partite: in occasione della gara inaugurale con la Repubblica Ceca è riuscita a strappare un pareggio (0-0), anche grazie al rigore neutralizzato nel primo tempo dal proprio portiere.

Molto solida in difesa, la Polonia pratica bene anche la fase offensiva, facendo perno su tre giocatori molto talentuosi come il centrocampista Grym, il trequartista Kopacz (2 presenze in Under 21) e Drawz, un’ala molto rapida e dotata di buona tecnica.

Gianluca Scamacca (©Figc.it)

Gianluca Scamacca è stato il match winner nella partita contro la Grecia. Suoi i due gol decisivi per la vittoria, per i quali ringrazia i suoi compagni di squadra con cui ha condiviso tutto il percorso azzurro, sin dalla Nazionale Under 15: “Ci conosciamo da molto tempo e siamo un gruppo molto affiatato – sottolinea l’attaccante della Cremonese – e so che quando siamo in campo possiamo contare l’uno sull’altro, sicuri che ognuno darà il massimo. Grazie a questo, ho potuto dare un contributo decisivo contro i greci: i due gol sono stati una liberazione, era da tempo che non giocavo una partita così importante in Azzurro”.

Scamacca ha iniziato il suo cammino di calciatore con le giovanili della Roma, tentando tre anni fa la via dell’estero con il PSV Eindhoven: “Ma mi mancava l’Italia e non ho resistito alla chiamata prima del Sassuolo e poi della Cremonese, dove oggi mi trovo meravigliosamente bene e con cui ho giocato cinque delle ultime sette partite”. Sulla sfida di domani contro la Polonia non esita: “Dovremo mettere la stessa intensità e determinazione avute con la Grecia. Avremo davanti giocatori molto motivati, che hanno pareggiato la prima partita e che faranno di tutto per metterci in difficoltà, soprattutto sul piano fisico. Metteremo in campo cuore e voglia di vincere, anche perché domani potrebbe essere una giornata decisiva per la qualificazione alla fase finale”. Nicolato ha speso parole di elogio per la sua prestazione contro gli ellenici, sottolineando quanto l’attaccante ci tenesse alla maglia Azzurra: “Mi è stata data una grande opportunità, che devo continuare a coltivare. Vestire la maglia della Nazionale mi emoziona sempre, come se fosse la prima volta”.

Il secondo match della giornata metterà di fronte Repubblica Ceca e Grecia e si giocherà a mezzogiorno sul terreno di gioco dello stadio Comunale di Cordovado.


Calendario, risultati e classifica del gruppo 3 della Fase élite del Campionato Europeo Under 19 


Prima giornata (21 marzo)

Repubblica Ceca-Polonia 0-0

ITALIA-Grecia 2-0

Classifica: ITALIA 3 punti, Repubblica Ceca e Polonia 1, Grecia 0


Seconda giornata (24 marzo)

Ore 12: Repubblica Ceca-Grecia (stadio Comunale di Cordovado)

Ore 15.30: ITALIA-Polonia (stadio ‘G.Teghil’, Lignano Sabbiadoro – diretta RaiSport)


Terza Giornata (27 marzo)

Ore 16.30: ITALIA-Repubblica Ceca (stadio ‘Friuli’, Udine – diretta RaiSport)

Ore 16.30: Polonia-Grecia (stadio ‘G. Teghil’, Lignano Sabbiadoro)

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE