Cerca

Focus

Roma: a Cluj l'esordio assoluto di Filippo Tripi

Nel match di Europa League il capitano della Primavera giallorossa ha fatto il suo debutto nel calcio dei grandi

26 Novembre 2020

Filippo Tripi

In azione con la Primavera (Foto ©De Cesaris)

Al minuto 84 della sfida di Europa League tra Cluj e Roma Filippo Tripi è subentrato a Carles Perez facendo così il suo esordio nel calcio dei grandi. Una soddisfazione enorme per il capitano della Primavera di Alberto De Rossi, patrimonio inestimabile del club capitolino. Contro la formazione romena si sistema come playmaker; poco dopo è costretto a retrocedere nei tre di difesa per ovviare alla momentanea assenza di Cristante. Pochi minuti in campo per un altro gioiellino cresciuto dalle parti di Trigoria. Nonostante il freddo gelido di Cluj-Napoca, quello che soffia Paulo Fonseca è un dolce vento di primavera... Oltre a Filippo Tripi, infatti, ha fatto la sua seconda apparizione in maglia giallorossa Tommaso Milanese, sfiorando l'assist in occasione dell'ottima imbeccata per Bruno Peres, poi vanificata dal brasiliano. Il progetto giovani prosegue a gonfie vele ed in questa stagione potremmo assistere a molte altre serate come queste. Che se da un lato non sono chissà cosa, dall'altra rappresentano una strada importante verso il futuro. Per il club stesso, per i giovani e, soprattutto, per il calcio italiano. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE