Cerca

serie b femminile

Chievo Verona, 3 punti davvero... Boni. La Roma CF sbatte sulla traversa

Nello scontro diretto in chiave salvezza la formazione di Piras va ko di misura, ma sfiora il pareggio nel finale

03 Aprile 2021

L'esultanza del Chievo

L'esultanza del Chievo dopo il gol di Boni

CHIEVO VERONA - ROMA CALCIO FEMMINILE 1-0

CHIEVO VERONA Olivieri, Mele, Tunoaia, Peretti (35'st Di Stefano), Boni, Prost, Gelmetti (47'st Bertolotti) Salaorni, Tardini, Salimbeni (20'st Dalla Giacoma) Pecchini (47'st Botti) PANCHINA Pilato, Galloni, Martani, Ronca, Zanoni ALLENATORE Ardito

ROMA CALCIO FEMMINILE Di Cicco, Madarang (44'st Crapanzano), Polverino (31'st Natali), Di Fazio, Sclavo (12'st El Bastali) Filippi, Glaser, Maroni, Mushtaq (12'st Visconti) Silvi, Martinez PANCHINA Casaroli, Bartolini, Farnesi, Peri, Di Salvo ALLENATORE Piras

MARCATRICI Boni 12'st

ARBITRO Marra di Mantova ASSISTENTI Consonni e Bettani di Treviglio

NOTE Ammonite Salaorni, Madarang, Botti Rec 5'st

La Roma Calcio Femminile completa il suo ciclo di recuperi perdendo all'Olivieri di Verona contro il Chievo. Un successo fondamentale per la corsa salvezza quello che incamerano le venete di Ardito, che affiancano la Roma a quota 24 in classifica con le due squadre che adesso sono a -1 dall'Orobica, prima formazione attualmente salva. Il primo tempo si chiude con il punteggio di partenza, ma è il Chievo ad avere più occasioni per portarsi in vantaggio. L'iniziale equilibrio della sfida, su cui il vento diventa un fattore abbastanza determinante nella scelta del gioco, viene progressivamente eroso dalla squadra di Ardito che va vicina al gol al 20' quando Gelmetti servita in verticale da Peretti scarica il destro trovando la risposta di Di Cicco. Sempre l'attaccante scaligera si fa vedere poi in due occasioni nel finale di frazione. Al 40', su altra palla in verticale centrale, arriva fino al limite e poi calcia, blocca Di Cicco. Al 42' la parata del portiere giallorosso è ancora più complicata, quando dopo un'azione nata da rimessa laterale, Gelmetti prima spara su un difensore e poi in girata col destro mira l'angolino sinistro della porta con Di Cicco che si distende e salva il risultato. Nella ripresa la Roma sembra avere un approccio migliore, il pallonetto di Madarang spaventa solamente le clivensi poi, al 12', arriva il gol. Tardini salta un'avversaria al limite dell'area defilata sulla destra, crossa verso il palo opposto dove arriva Boni che con una zampata infila Di Cicco. Il vantaggio premia la formazione di casa, più pericolosa per tutta la durata del match sin qui, e al 33' un destro di Gelmetti finisce di poco sul fondo. La Roma Calcio Femminile si fa rivedere 1' dopo con il tiro di Glaser, bloccato da Olivieri e poi al 39' è Martinez che sull'uscita del portiere gialloblù prova il tocco sotto al limite, col pallone che finisce sul fondo. Il Chievo Verona a questo punto del match si rintana nella sua trequarti e favorisce il forcing finale giallorosso. Le azioni delle capitoline sfociano però solamente in una traversa centrata in pieno da Martinez al 49' direttamente su calcio di punizione. E' l'ultimo brivido di un match che il Chievo porta meritatamente a casa, anche se la Roma Calcio Femminile ha qualcosa da farsi perdonare, visto l'atteggiamento nei minuti finali. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE