Cerca

serie B femminile

Lazio, Francesca Pittaccio ruba la scena "Felice dei complimenti, cresciute a livello mentale"

L'attaccante biancoceleste ha deciso il match contro l'Orobica Bergamo offrendo una prestazione di altissimo livello entrando dalla panchina

20 Aprile 2021

Francesca Pittaccio

Francesca Pittaccio, decisiva con l'Orobica (Foto ©Cippitelli)

Contro l'Orobica Bergamo la Lazio Women di Carolina Morace ha centrato la quarta vittoria consecutiva che le ha consentito di rinforzare il suo secondo posto alle spalle della capolista Pomigliano, che sembra non voler mollare dopo la batosta che proprio le aquilotte le avevano rifilato poche settimane fa. A brillare nel match di domenica è stata Francesca Pittaccio, che potremmo definire bomber di scorta. In un reparto in cui Adriana Martin la fa da padrone (domenica ha segnato il ventunesimo gol stagionale) la giovane attaccante laziale ha trovato il suo momento di gloria entrando dalla panchina. Un rigore procurato e due gol, meglio di così... Queste le sue parole "Sono felice per i complimenti di coach Morace. Ieri il primo tempo è terminato 0-0 ma sapevamo di dover portare a casa una vittoria importante. Così nella ripresa siamo entrate in campo con la voglia di centrare l'obiettivo ed è arrivato un tris grazie anche ad una mia doppietta, è stata la giornata perfetta. Stiamo cercando di raggiungere la promozione, nostro obiettivo da inizio stagione. Con la Morace è cambiata la preparazione e la nostra mentalità. Ci siamo sbloccate dopo una serie di pareggi, è stato fatto un grande lavoro da parte di tutti. Ci siamo adattate alla perfezione ai nuovi metodi ed i risultati li abbiamo ottenuti. Abbiamo il miglior attacco e quasi la miglior difesa del campionato, cerchiamo sempre la perfezione".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE