Cerca

Focus

Roma, Francesco Dicorato: il lavoratore oscuro della rosa di Parisi

Il metronomo giallorosso sta dimostrando una crescita interessante tanto da diventare un filtro fondamentale nello scacchiere di Parisi

18 Maggio 2021

Francesco Dicorato

Francesco Dicorato ©Torrisi

Il poker calato ai danni della Fiorentina ha confermato che la Roma di Aniello Parisi si è rialzata con forza dopo il torpore dell'ultimo mese. Il filotto negativo aveva fatto scivolare i giallorossi ad una distanza preoccupante dall'Inter capolista. Il successo esterno con il Genoa ed il 4-1 ai danni della viola nel pomeriggio di domenica hanno invece permesso a capitan Evangelisti e compagni di riavvicinare i nerazzurri. Complice il pareggio tra Inter e Genoa di ieri, infatti, la Roma è attualmente a pari punti con la formazione di Chivu, 28 per la precisione, in vetta al girone. All'interno degli automatismi di mister Parisi che, con la Fiorentina si sono dimostrati davvero ben rodati, c'è un giocatore che sicuramente non si mette in mostra per chissà quale giocata da funambolo, ma che allo stesso tempo svolge un enorme ed oscuro lavoro: Francesco Dicorato. Davanti alla difesa interpreta alla perfezione il ruolo di metronomo abbinando la classica fase d'interdizione di un mediano a copertura della propria area, all'impostazione dell'azione, tipico di un regista, dove comunque deve ancora migliorare in determinate gestioni del possesso palla. É sicuramente indubbio, però, che Dicorato sia un elemento fondamentale nello scacchiere di Parisi, il classico giocatore a cui difficilmente si può rinunciare, la sua costante presenza nell'undici titolare lo dimostra. Nella sconfitta interna contro l'Inter non ha interpretato male nemmeno il ruolo di centrale nella difesa a tre con compiti simili a quelli che solitamente svolge come mediano. Negli ultimi tempi, inoltre, ha dimostrato di essere decisamente migliorato anche sul piano atletico, ringhiando sugli avversari per tutti e novanta i minuti senza mai abbassare intensità e concentrazione. Adesso la stagione entra nel vivo, i giallorossi sono chiamati a disputare le ultime cinque partite come fossero finali nel tentativo di conquistare il primo posto nel girone. Il testa a testa con l'Inter proseguirà fino all'ultimo minuto della regular season e staremo a vedere se Francesco Dicorato continuerà a crescere in questo modo. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE