Cerca

La lettera

Nicolò Evangelisti: "Un’emozione indescrivibile, grazie Roma"

Il difensore centrale classe 2003 volato ad Empoli ha salutato i colori giallorossi dopo sei lunghi anni

01 Settembre 2021

Evangelisti

Nicolò Evangelisti (Foto ©De Cesaris)

Nella giornata di ieri Nicolò Evangelisti ha firmato l'accordo che lo legherà all'Empoli, salutando così la Roma dopo sei lunghi anni. Una perdita non indifferente per la formazione di Alberto De Rossi, chiamata adesso a valorizzare per forza di cose i 2002 rimasti in Primavera. Il difensore classe 2003, tramite un post su Instagram, ha tenuto a ringraziare i colori che lo hanno accompagnato in questo percorso: "Dopo sei fantastici anni è arrivato il momento dei saluti. Ricordo ancora il giorno in cui ho indossato questa maglia per la prima volta, è stata un’emozione indescrivibile, un’emozione andata in crescendo ogni volta che ho messo piede in campo per difendere questi colori. Grazie Roma, grazie perché mi hai cresciuto come calciatore ma in primis come uomo, grazie Roma perchè mi hai dato l’opportunità di conoscere dei fratelli, oltre che compagni di squadra, con cui ho condiviso i momenti più belli della mia vita. Ci tengo a ringraziare la mia famiglia che è sempre al mio fianco, qualunque cosa accada. Ringrazio tutti gli staff con i quali ho stretto rapporti fantastici e che mi hanno dato la possibilità di essere quello che sono adesso. E infine ringrazio me stesso per non aver mai mollato nonostante gli ostacoli che ci sono stati nel corso degli anni. Adesso inizia una nuova avventura in cui darò tutto me stesso come ho sempre fatto. Questo è solo l’inizio…"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni