Cerca

Focus

VIDEO! L'ottima prova di Almaviva non basta. Il muro del Lecce resiste

Dopo la grande vittoria di Cosenza, la formazione di Gianluca Falsini non va oltre il pari in casa con la compagine pugliese

05 Ottobre 2021

Almaviva

Almaviva in recupero palla (Foto d'archivio ©De Cesaris)

Dopo il successo all'esordio sul campo del Cosenza, la Roma non riesce a bagnare il debutto al Di Bartolomei con una vittoria. Il Lecce resiste agli attacchi capitolini e torna in Puglia con un punto preziosissimo. Tra i più in forma Mattia Almaviva, il fantasista che nel primo tempo ha trascinato i giallorossi senza però riuscire ad incidere effettivamente ai fini del risultato. Anche nella ripresa, insieme a Nardozi, il 10 prova in tutti i modi ad abbattere il muro innalzato dalla retroguardia leccese. Nel momento di massima pressione, Falsini decide di sostituirli entrambi, ridisegnando l'assetto della Roma. Litti viene avanzato come esterno offensivo sinistro e Carpineti inserito nel ruolo di terzino. Musella si sposta al centro (era partito come ala sinistra) e l'ex Perugia Papa viene invece gettato nella mischia come esterno destro d'attacco. I cambi non sortiscono gli effetti sperati ed i tentativi successivi di andare in gol, perlopiù provenienti da azioni frutto dell'inerzia della gara, non vanno mai a buon fine. Ora c'è la pausa e si tornerà in campo tra due settimane. Giorni utili per mister Falsini che dovrà continuare a sistemare la formazione giallorossa, ancora alla ricerca della quadratura del cerchio. Giorni utili anche per Almaviva che, nonostante la grande prestazione offerta contro il Lecce, è comunque reduce da un leggero infortunio che lo aveva tenuto ai box per due settimane. Il 17 ottobre la Roma affronterà la Reggina in Calabria con l'obiettivo di tornare subito alla vittoria. Il gruppo dei 2006 allestito da Bruno Conti due estati fa è di altissimo valore, composto da giocatori di qualità e, soprattutto, con una varietà di interpreti importante. Il nuovo allenatore ha letteralmente l'imbarazzo della scelta con almeno tre giocatori di livello in ogni ruolo. E non sarà facile gestire situazioni ed umori. 
Clicca qui per vedere gli highlights del match tra Roma e Lecce

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE