Cerca

Focus

Frosinone: Alessio Mizzoni si gode bomber Loris Fiorito

L'attaccante cresciuto nella Pro Vives ha realizzato la doppietta decisiva in casa della Salernitana

27 Ottobre 2021

Mizzoni

Il tecnico Mizzoni (Foto ©Facebook)

Domenica scorsa il Frosinone ha centrato il secondo successo stagionale grazie alla vittoria per 1-2 in casa della Salernitana. Un'ulteriore iniezione di fiducia per la formazione guidata da Alessio Mizzoni che dopo i due pareggi contro Benevento e Crotone, due settimane fa si è sbloccata grazie al trionfo nel derby contro la Lazio. I gialloblù hanno preso inevitabilmente coraggio e, attraverso una buona prestazione generale, sono passati a Salerno di misura. La compagine campana, nonostante fosse il fanalino di coda del girone, ha comunque messo in apprensione un Frosinone che alla fine ha fatto la voce grossa grazie al suo bomber Loris Fiorito. L'attaccante classe 2007, prelevato in estate dalla Pro Vives, ha messo a referto una splendida doppietta consentendo al team di Mizzoni di conquistare altri tre punti. Centravanti molto rapido e dalle spiccate qualità nella gestione del pallone - nonostante una fisicità sicuramente non imponente - Fiorito ha dimostrato di sapersi muovere alla grande nel reparto avanzato gialloblù, sia attaccando la profondità quando possibile, sia soprattutto cucendo il gioco con il resto della squadra in fase di costruzione della manovra. Si tratta del classico attaccante moderno, bravo a destreggiarsi in entrambe le fasi e caparbio nell'accompagnare sempre i compagni in fase di recupero del possesso. Domenica ha segnato il primo gol in apertura di gara con un bel colpo di testa che non ha lasciato scampo all'estremo difensore della Salernitana. Dopo il momentaneo pareggio dei locali a firma di Migliore, nella ripresa bomber Fiorito si è messo nuovamente in evidenza conquistando un calcio di rigore da lui stesso trasformato. Un penalty che, alla fine dei giochi, è valso i tre punti e, soprattutto, la consapevolezza che questo Frosinone può fare davvero bene nel girone D. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE