Cerca

Focus

Lazio, Gonini ha il suo muro. Scuto-Ciucci decisivi contro il Cosenza

Grande partita per la coppia centrale difensiva della Lazio nella quarta giornata, con Scuto in gol e Ciucci perfetto anche con i più grandi

27 Ottobre 2021

Gonini, tecnico della Lazio ©De Cesaris

Gonini, tecnico della Lazio (Foto ©De Cesaris)

Nel match vinto di misura per 1-0 sul Cosenza, la Lazio di Gonini è tornata a non subire gol, con il secondo clean sheet stagionale. Difatti sia a Salerno che a Frosinone i giovanissimi si erano visti esultare in faccia quattro volte, rischiando il pari con i granata e perdendo invece in Ciociaria. Questa volta invece il discorso è stato ben diverso, sia per demeriti offensivi dei calabresi, ordinati precisi, mai però veramente pungenti là davanti, ma soprattutto per la coppia di centrali biancocelesti scesa in campo. Leonardo Scuto si è confermato il perno difensivo delle aquile, con tempi di anticipo sempre impeccabili, abbinati ad un giusto senso della posizione, oltre che a una propensione offensiva non indifferente. Nell’ultima sfida difatti il difensore scuola Nuova Tor Tre Teste, ha siglato il gol dell’1-0, sfruttando una mischia in area su un calcio piazzato. La rete è stata solo la ciliegina sulla torta della partita di un giocatore sempre più importante per questa squadra e questa società. Mauro Bianchessi ha spinto moltissimo per averlo, fino a strapparlo alla concorrenza di Juventus e Roma. Con il suo modo, in silenzio, nelle retrovie, sempre alla ricerca dei talenti migliori. A sorprendere però è stato anche l’altro membro della coppia arretrata: Federico Ciucci. Il capitano dell’Under 14 è alla seconda chiamata consecutiva con i giovanissimi, e dopo la panchina con il Frosinone Gonini ha deciso di lanciarlo dal primo minuto contro il Cosenza vista la squalifica di Trifelli. Il classe 2008 è stato attento e preciso in ogni momento, non rischiando mai nulla ma coprendo tutto quello che passava nelle sue vicinanze. Una prestazione convincente, che sicuramente accresce ancor di più il valore di Ciucci, ma in particolar modo la sicurezza della difesa biancoceleste. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE