Cerca

L'intervista

Viterbese, Morra: "Guarderemo la classifica a febbraio o marzo"

Il tecnico gialloblù analizza l'ottimo percorso sin qui dei suoi e guarda con fiducia al futuro

27 Ottobre 2021

Viterbese in azione

Gialloblù in azione (Foto ©Viterbese)

Unica squadra senza sconfitte nel girone D di Serie C! La Viterbese ha cominciato la stagione con il botto e il suo allenatore Maurizio Morra ci ha espresso la soddisfazione per quanto realizzato finora, con uno sguardo fiducioso verso il futuro. 

Dopo quattro giornate siete ancora imbattuti e a punteggio pieno. Quante soddisfazioni le sta dando questo gruppo?
“Tantissime. E’ un gruppo fatto di ragazzi per bene, motivati, vogliosi di giocare a calcio e di fare bene. Per me è una gran bella soddisfazione allenarli. Per fortuna abbiamo dietro una società che ci fa lavorare in maniera molto come vogliamo, ci permettono di stare tranquilli”.
Dove avete trovato le motivazioni per un inizio così travolgente?
“Le motivazioni le hanno trovate i ragazzi, che vengono da un periodo difficile come tutti sappiamo. Un periodo di inattività di due anni. Si sono messi subito a totale disposizione mia e della società, e si sono mostrati aperti a tutte le scelte e le opzioni che gli ho fornito. Di questo sono contento.”
Un aspetto sul quale la squadra deve lavorare?
“Sono tantissimi, i ragazzi devono lavorare e imparare ancora tanto. Hanno grandissimi margini di miglioramento in tutti i reparti, siamo fiduciosi di poter continuare a mantenere questi livelli di prestazioni e di poter fare ancora meglio. Sappiamo che ogni partita sarà sempre più complicata, che dovremo incontrare tutte le formazioni prima o poi.”
Settimana prossima affronterete la Pistoiese da favoriti per la vittoria finale. Cosa si aspetta?
“Sarà una partita difficilissima proprio per questo motivo, perché arriviamo da risultati importanti e le squadre ci aspetteranno al varco per cercare di arginarci. I risultati chiaramente ci danno una grossa mano dal punto di vista della fiducia. Naturalmente affronteremo la Pistoiese senza guardare la classifica, non è un aspetto a cui io e i ragazzi diamo importanza. febbraio o marzo forse vedremo la classifica, ma fino ad allora non ci pensiamo.”
Attualmente quali sono le squadre che si possono candidare al ruolo di anti-Viterbese?
“Ci sono un paio di società che sono ben organizzate, parlo di Carrarese e Lucchese. Queste squadre possono metterci in difficoltà. Comunque prima o poi dovremo affrontarle tutte e dovremo essere bravi a rimanere in piedi.”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE