Cerca

Focus

Lazio, Giovanni Carbone non si ferma. Il bomber va avanti a suon di doppiette

I biancocelesti di Gonini dominano a Lecce, grazie ad un super Carbone che regola i gialorrossi con una grande doppietta

03 Novembre 2021

Giovanni Carbone

Giovanni Carbone, attaccante della Lazio

Una giornata positiva domenica scorsa per la Lazio, che dopo aver visto i suoi allievi vincere in casa del Lecce, ha potuto ammirare anche i giovanissimi imporsi in Puglia, con una grande prestazione. I ragazzi di Simone Gonini erano chiamati a dare continuità al successo con il Cosenza, e di certo in Salento non hanno sfigurato. Dopo il vantaggio iniziale dei giallorossi, a ribaltare la pratica è stato il solito, immenso Giovanni Carbone, seguito dall’acuto di Mastrantoni- ex Tor Tre Teste- che ha fissato il match sull’1-3. Tutte le luci della scena però sono finite su Carbone, che con una doppietta sontuosa, la terza personale, ha messo la firma sulla gara. L’attaccante classe 2007 è al sesto centro in campionato, dopo aver matato già Crotone e Salernitana. La sua prepotenza fisica e l’eleganza tecnica lo rendono veramente un giocatore immarcabile fino ad adesso per i giovanissimi, vista la sua capacità di scardinare le difese avversarie. Un rapace d’area, in grado di segnare in ogni modo e posizione, come dimostrato anche nella trasferta di Lecce. I suoi gol stanno letteralmente trascinando i ragazzi di Gonini, al quarto successo in cinque gare. Nel prossimo turno le aquile sfideranno la Reggina, quinta in classifica e a tre lunghezze di distanza, cercando di portarsi a casa il primo successo in un grande match della stagione, dopo la debacle di Frosinone. Al Green Park sarà tempo di verdetti, e i biancocelesti, guidati da bomber Carbone, non vorranno sfigurare.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE