Cerca

Italia u18

Il capitano Filippo Missori: "Vestire questa maglia è un onore"

L'esterno giallorosso ha parlato nel corso della conferenza stampa prima della doppia sfida con la Francia

08 Novembre 2021

Italia

A sinistra il CT Franceschini e Missori (Foto ©Figc)

La Nazionale Under 18 a L’Aquila per due amichevoli di lusso contro i pari età della Francia. Le due gare si giocheranno l’11 alle 12.30, il 13 novembre alla Stadio ‘Gran Sasso d’Italia” che, per la prima volta nella sua storia, si vestirà d’azzurro. Per questo evento, non solo sportivo, si è tenuta oggi la conferenza stampa di presentazione dell’evento sportivo presso la Sala Auditorium “Piervincenzo Gioia” di Palazzo Silone all’Aquila. Presenti il sindaco del capoluogo abruzzese, Pierluigi Biondi, l’assessore regionale allo sport, Guido Quintino Liris, il presidente del C.R. Abruzzo, Concezio Memmo e il tecnico della Nazionale italiana U18, Daniele Franceschini, accompagnato da Filippo Missori, capitano della squadra Azzurra e terzino della Primavera della Roma. Nel corso della conferenza stampa Missori ha ricordato il disagio del lungo stop, e la grande voglia di tornare in campo: “Daremo il massimo perché vestire la maglia della Nazionale è un grandissimo onore, e quando il mister ci convoca sappiamo che è sempre un’occasione unica per crescere" La sfida sarà sicuramente avvincente, come lo è sempre stato tra le due squadre e tra due tra le migliori scuole calcistiche nel mondo. L’ultimo incontro risale al febbraio del 2020, in Francia, quando i bleus ebbero la meglio sugli Azzurrini (2-1); dopo quella data, è calato il black out sull’attività delle giovanili a causa della pandemia. Il bilancio complessivo degli incontri tra le due Nazionali, è in perfetto equilibrio: 31 le partite di cui, 11 vittorie a testa e 9 pareggi; 43 i gol fatti, 44 quelli subiti. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE