Cerca

Focus

Lazio, sconfitta pesante a Napoli. Le aquile di Gonini non spiccano il volo

Peccano ancora di continuità i giovanissimi biancocelesti, che in Campania vengono letteralmente strapazzati dai partenopei lasciando la vetta

24 Novembre 2021

Gonini, tecnico della Lazio ©De Cesaris

Gonini, tecnico della Lazio (Foto ©De Cesaris)

Non riesce a prendere la strada della giusta continuità la Lazio di Simone Gonini, che dopo aver conquistato la vetta settimana scorsa con la Reggina, è caduta a Napoli per 3-0. I biancocelesti si sono arresi facilmente ai partenopei, approcciando in maniera disastrosa al big match, subendo i tre gol nei primi venti minuti. Difatti le firme di Giglio, Picca e Sorrentino hanno schiantato i capitolini, imponendo la legge degli azzurri in Campania. Ennesimo test importante fallito, così come quello con il Frosinone di Mizzoni, che sfrutta il ko dei rivali e vola al primo posto, seguito dalla Roma. Una squadra sicuramente con ottime qualità la Lazio, che però proprio dopo la sconfitta con il  Frosinone ha perso quella lucidità e brillantezza, che avevano incantato tutti nell’esordio contro il Crotone. Un fuoco di paglia probabilmente, o meglio una squadra che ancora deve trovare la sua vera identità. In casa con Cosenza e Reggina sono arrivate due vittorie di misura, e,  nonostante l’ottima prestazione a Lecce, l’impressione è che in questo momento la truppa capitolina si sia un po’ smarrita, abbia visto minate la sue certezze. Di certo bisognerà ricominciare dai leader delle aquile, in primis Leonardo Scuto, ministro assoluto della difesa e già uomo imprescindibile per Gonini. Ovviamente le risposte si vorranno anche da Carbone e Miconi, che lì davanti dovranno tornare a far la differenza. La sosta arriva forse nel momento migliore, ma attenzione perché si riprenderà col botto, visto che il 5 dicembre al Green Club è attesa la Roma di Rizzo in grande forma.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni