Cerca

Focus

Novembre mese di fuoco per la Tor Tre Teste, diversi i profili osservati dai prof

Soddisfazione immensa per la società rossoblu, che negli ultimi venti giorni ha visto ben dieci dei suoi talenti giovanili sparsi per l'Italia a fare provini tra i nazionali

26 Novembre 2021

Gianluca Marini

Gianluca Marini (Foto © Nuova Tor Tre Teste)

È una scuola di talenti la Nuova Tor Tre Teste, società storica della capitale, tra le più rinomate e nobili che continua ad offrire giocatori di primo livello in tutto il panorama nazionale. Basti pensare a Simone Condello, attaccante classe 2004 attualmente in force al Milan, dopo una vita alla Juventus, che lo aveva prelevato giovanissimo dalla compagine laziale. Per non dimenticare Francesco Dell’Aquila, che nel campionato Under 18 sta letteralmente seminando il panico con la sua Spal, grazie a nove gol all’attivo in otto gare disputate. Una scuola di calcio, ma soprattutto di vita, che non si ferma ma mette al primo posto sempre il lavoro. Il mese di Novembre per la Tor Tre è stato tra i più infuocati, con diversi profili visionati dai nazionali. In particolar modo l’under 15 di mister Mei è stata quella più positivamente osservata, visto come Valerio Carillo, Alessio Lombardi e Cristian Ferla siano andati in prova con il Frosinone. In Ciociaria c’è stata l’occasione d’oro anche per altri ragazzi, come Luca Boncori o il classe 2007 Stanislao Caliandro, che chiudeva il suo periodo con i gialloblu di tre giorni proprio oggi. Le attenzioni in casa Tor Tre Teste però non sono finite, visto come Edoardo Marchese, che sta ben figurando con l’Under 14 Elite, è andato a mostrare tutte le sue qualità a Ferrara, sotto l’occhio sempre vigile della Spal. Rimanendo nella nostra regione i rossoblu sarebbero stati contattati anche dalla Lazio, che nei giorni scorsi ha potuto osservare da vicino un altro 2008, Mario Grella, visto come il direttore biancoceleste Mauro Bianchessi stia già pensando a come costruire la squadra che l’anno prossimo affronterà il campionato giovanissimi nazionali. Le soddisfazioni però non finiscono per la Nuova Tor Tre Teste, che ha visto pure Cristian Frangella, anno di grazia 2006, ricevere un’importante chiamata dal Benevento per una prova. Anche il suo compagno di squadra Diab Metawie ieri si è goduto la sua giornata d’oro sui campi della Ternana. Infine l’ultimo sguardo è arrivato dalla Calabria, con il Cosenza che sta osservando da vicino uno dei talenti rossoblu più cristallini: il classe 2005 Gianluca Marini, già il mese scorso richiesto dal Frosinone.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE