Cerca

Speciale derby

Lorenzo Bauco scalda i motori. Sarà lui la sorpresa? Magari a gara in corso...

L'esterno della Roma è reduce da un avvio di stagione complicato, complice un problema che lo ha frenato nelle prime settimane di attività

02 Dicembre 2021

Lorenzo Bauco

Lorenzo Bauco (Foto ©Cervera)

Un inizio di stagione complicatissimo che lo ha visto ai margini della formazione giallorossa, un problema fisico con il quale ha dovuto combattere proprio nel momento più importante dell'anno. Ma il passato è passato, Lorenzo Bauco è tornato a disposizione della Roma e del tecnico Gianluca Falsini che al momento, però, sembra non "vederlo" ancora. Uno dei motivi principali è sicuramente il modulo che non calza sulle caratteristiche del velocista ciociaro. Parliamo di un'ala che sì, potrebbe anche ricoprire il ruolo di esterno di centrocampo in un 4-4-2, come già accaduto un passato, ma che in un 3-4-1-2/3-4-2-1 potrebbe andare in difficoltà dal punto di vista difensivo, non avendo alle sue spalle un terzino pronto a coprirlo. Dunque, al momento è sicuramente indietro nelle gerarchie rispetto a De Luca, ex Frosinone che sta crescendo giorno dopo giorno, a Cioffredi che non sta facendo per niente male e anche rispetto a Guglielmelli, schierato titolare nell'ultima gara contro il Crotone. Di conseguenza gli spazi per Lorenzo Bauco sembrano davvero ristretti. Considerato lo schieramento con il quale Falsini sta facendo giocare la sua Roma (3-4-1-2 o 3-4-2-1), la zona di campo prediletta potrebbe essere quella alle spalle dell'attaccante centrale, ma l'allenatore giallorosso preferisce giocatori con qualità diverse rispetto a quelle di Bauco. Sta di fatto che uno dei calciatori più veloci del campionato non sembra rientrare nei piani di gioco del gruppo squadra, almeno per quanto riguarda un suo possibile impiego da titolare. (E la velocità non è l'unica caratteristica a disposizione dell'ex Accademia Frosinone). Domenica però c'è il derby, una partita come sempre a sè. Nella ripresa è molto probabile che salti il banco e sarà in quel momento che Falsini, girandosi verso i suoi ragazzi seduti in panchina (a meno che non gli venga affidata, a sorpresa, una maglia da titolare) potrebbe indicare proprio Lorenzo Bauco. In caso di svantaggio l'esterno può fornire opzioni importanti sulla corsia, allargando le maglie biancocelesti. Se invece il punteggio dovesse sorridere ai lupacchiotti, Bauco rappresenterebbe la soluzione ideale per chiudere i giochi in contropiede. Nell'ultima giornata del campionato Under 19 Regionali, tra le altre cose, l'Arce ha battuto a domicilio il Rocca Priora Rdp con un gol di... Bauco. Lorenzo? No, Samuel, il fratello più grande. Un mancino a girare che non ha lasciato scampo al portiere avversario insaccandosi sotto l'incrocio dei pali. Il giorno dopo, domenica, la convocazione in prima squadra con l'Eccellenza. Chissà che non sia un momento propizio per la famiglia Bauco. E che magari Lorenzo, dopo tante difficoltà, possa regalare i tre punti alla Roma.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni