Cerca

DOPO GARA

Latina, Cotroneo: "Soddisfatto del risultato, dobbiamo superare questi stop mentali"

Le parole del tecnico nerazzurro, dopo il successo interno nel derby con il Monterosi

06 Dicembre 2021

Carlo Cotroneo

Carlo Cotroneo, tecnico del Latina (Foto ©Cassoni)

Successo interno nel derby di Primavera 4, Girone C per il Latina di Carlo Cotroneo, che grazie ai gol in apertura di Popescu di testa su azione d'angolo e di Gesmundo su calcio di rigore, ha battuto per 2-0 il Monterosi tra le mura amiche. Al Centro Sportivo Ivano Ceccarelli, buona gara disputata nella prima parte dai nerazzurri che hanno potuto usufruire anche di un uomo in più, per il rosso comminato a Fauzia, in occasione dell'episodio del rigore dopo otto minuti di gioco. Per il tecnico dei pontini, bene il risultato, meno l'atteggiamento specialmente nella seconda parte: "Sono soddisfatto ovviamente, vincere era importante, soprattutto perchè venivamo dal ko di Campobasso. Solo dobbiamo lavorare su questi stop mentali che abbiamo, di non leggere la partita. Condizionati anche dall'età molto giovane, che porta sempre a voler giocare. Invece bisogna capire che ad un certo momento, dobbiamo anche avere la capacità di gestire la sfera. Il rischio è quanto accaduto in questa partita, dove rischi di complicarti la vita. Le partite possono finire anche 2-0 o 3-0. Vero che potevamo segnare ancora, ma gestendo non rischi". Latina di Cotroneo, che ovviamente ha guardato con interesse a quanto accaduto, nello scontro diretto tra Pontedera e Aquila Montevarchi, tra l'altro prossimo avversario dei nerazzurri: "Successo aldilà delle considerazioni appena fatte, che era importante per questo motivo. Non ci nascondiamo, siamo li e peccato ancora per la sconfitta di Campobasso, che un pò, in certi momenti della partita con il Monterosi si è fatta sentire. L'insicurezza arriva anche dal risultato negativo, con cui approcciavamo a questa partita. Sicuramente però abbiamo reagito nel migliore dei modi, considerando anche il fatto di aver giocato su un sintetico, sul quale siamo meno abituati. Detto questo i ragazzi sono stati eccezionali".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE