Cerca

L'Intervista

Monterosi, Massimi amaro: "Risultato bugiardo, nel primo tempo siamo stati perfetti"

Analisi piena di rammarico quella dell'allenatore dei biancorossi, che nonostante un grande match con la Viterbese alla fine è uscito sconfitto

07 Dicembre 2021

Simone Massimi, tecnico del Monterosi

Simone Massimi, tecnico del Monterosi

Tanta amarezza sicuramente per Simone Massimi, che ha visto una grande prestazione del suo Monterosi nel derby di domenica, poi incappato però in un sconfitta con la Viterbese. Il risultato di 2-5 ha penalizzato fortemente la partita giocata dai suoi ragazzi, che l’ex allenatore del Settebagni ha voluto commentare così: “Dispiace perché è l’ennesimo risultato numericamente largo e bugiardo. Dopo le sconfitte con Montevarchi e Pistoiese, arrivate con tre gol di scarto nonostante ottime performance, adesso si aggiunge anche questa con la Viterbese. Ovviamente quando giochi contro squadre di questo livello appena ti apri un attimo concedi qualcosa, ma è anche normale se vuoi vincere. Una giornata veramente storta, con diversi dei gol subiti che sono arrivati a causa di episodi veramente sfortunati e controversi. L’amarezza c’è perché nel primo tempo abbiamo dominato, recuperando meritatamente e secondo me avremmo potuto essere in vantaggio prima del duplice fischio per la mole di gioco nettamente superiore. C’era una squadra che giocava ed un’altra no. Nella ripresa siamo calati, ma sicuramente la sorte non ci ha sorriso. Il 2-3 probabilmente a livello mentale ci ha tagliato le gambe.”. Settimana prossima i biancorossi andranno ad Olbia in Sardegna, per una partita molto delicata contro un avversaria che ha la stessa classifica: “Sarà una gara importante, ma che prepareremo come le altre. L’obiettivo sarà quello di giocare come nel primo tempo con la Viterbese, ed i punti cominceranno ad arrivare. L’avversario è particolare, ha fatto risultati strani, togliendo punti a squadre molto accreditate, inoltre andremo lì in nave, quindi questo potrà portare un po’ di stanchezza. Nonostante ciò vogliamo tornare a casa con dei punti pesanti, per regalarci delle vacanze natalizie serene”. Infine mister Massimi si è voluto incentrare su uno degli elementi che ha reso meglio nel derby: Ferrante, andato anche in gol. “Ferrante è sicuramente un giocatore importante, che deve lavorare tanto per migliorarsi. Si è finalmente sbloccato dopo una crescita notevole, noi sappiamo il suo valore e l’apporto che può dare, ma deve solo pensare a perfezionarsi in ogni aspetto”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE