Cerca

Focus

Roma, uno sguardo al futuro. Il 2022 sarà l'anno di Joao Costa?

Il funambolico esterno ex Corinthians è cresciuto sotto tutti i punti di vista negli ultimi mesi

18 Gennaio 2022

Joao Costa

Joao Costa (Foto ©Torrisi)

Arrivato dal Corinthians nella scorsa sessione di calciomercato, Joao Costa è stato subito inserito nell'Under 17 di Marco Ciaralli. Durante le prime settimane, nel pieno corso di un fisiologico periodo di ambientamento in un calcio e in una vita completamente nuovi, non era ancora entrato nei meccanismi giallorossi. Il talento, invece, mai messo in discussione. Si tratta del classico funambolico brasiliano, esterno offensivo tutto dribbling e velocità. Nelle sue prime apparizioni nella Capitale si comportava come il classico nuovo arrivato che deve mettere in mostra le proprie qualità a tutti i costi. Innamoratissimo del pallone, giocava poco e niente con il resto della squadra, abbassando troppo spesso la testa per partire in solitaria. Il lavoro dello staff sul ragazzo è stato evidente, merito a Marco Ciaralli e i suoi collaboratori che lo hanno saputo prendere nel migliore dei modi. E così, quasi d'improvviso cambia l'atteggiamento del brasiliano che nell'ultimo mese le straordinarie qualità le ha interamente messe al servizio della squadra. Due gol e un assist la certificazione dei miglioramenti tattici e non solo dell'esterno che poi è stato anche premiato con cinque presenze da sotto età in Under 18. Anche lì ha apposto la propria firma sul tabellino dei marcatori, fornendo anche un assist ai compagni più grandi. Se i vari processi d'ambientamento degli ultimi colpi di mercato assestati dalla dirigenza giallorossa sono stati relativamente lunghi e anche faticosi, Joao Costa ha dimostrato di aver intrapreso subito la strada giusta. Il 2022 potrebbe essere l'anno della definitiva consacrazione, al momento tra Under 17 e Under 18, più avanti magari anche in Primavera. Le carte in regola per far parlare di sè Joao Costa le ha tutte. E la Roma non vede l'ora di ricevere ulteriori conferme sull'ottimo lavoro svolto negli ultimi tempi in termini di mercato, senza eccessivi budget ma con qualità e competenze di alto livello per andare a pescare profili di prima fascia in campionati apparentemente sconosciuti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE