Cerca

Focus

Roma, arriva il Benevento. I giovani di Falsini pronti ad incornare le Streghe

Domenica alle 15.00 il big match contro la formazione campana. Con una vittoria i giallorossi si avvicinerebbero al matematico secondo posto

17 Marzo 2022

Feola e Nardozi

Feola e Nardozi

Domenica alle ore 15.00 l'Agostino Di Bartolomei ospiterà una delle gare più importanti del campionato. Un grande classico da cui ci si aspettano emozioni e spettacolo, almeno da quando il settore giovanile del Benevento è diventata una delle migliori realtà del sud Italia. La classifica, d'altronde, parla chiaro. La Lazio di Marco Alboni vanta un +4 sulla Roma di Gianluca Falsini che finora ha totalizzato 33 punti, a quota 30 c'è il Napoli e poi il Benevento a 27. Dopodichè il vuoto, con la Reggina quinta forza del campionato a 17 punti. Le Streghe guidate dall'ottimo tecnico Giuseppe Fusaro hanno maturato statistiche curiose nelle quattordici giornate disputate. 9 vittorie e 5 sconfitte, con i ko maturati, quasi per assurdo, tutti nel proprio fortino. Lontano dalla Campania nemmeno un passo falso per un Benevento che è in cerca di riscatto dopo il 3-1 subito dal Napoli una settimana fa. La Roma, dal canto suo, vuole proseguire la striscia di risultati utili consecutivi: l'ultima sconfitta risale al 5 dicembre nel derby contro la Lazio. Da lì in poi tutte vittorie, eccetto lo 0-0 interno con la Reggina di metà febbraio. Servirà la versione migliore del team di Gianluca Falsini, chiamato a fare punti e, soprattutto, a far crescere i suoi ragazzi in vista della post-season. Il "test" con il Benevento, a questo proposito, ci potrà dire tanto. I giallorossi (della Campania) spiccano per il secondo miglior attacco del campionato con 35 gol subiti. Tantissima qualità per il reparto avanzato di mister Fusaro che vede in Lorenzo Carfora, capocannoniere del girone con 12 reti, una delle punte di diamante. Non da meno Ciprio, Fierro e Patricelli che hanno dato un contributo fondamentale al bel cammino del Benevento finora. Per questo motivo il nostro Osservato Speciale è William Feola, leader difensivo della retroguardia romanista e in grande spolvero nelle ultime giornate di campionato. Tra le altre cose, fu proprio lui ad aprire le danze nello 0-2 dell'andata. Feola sarà chiamato a contenere la fantasia e la potenza dell'attacco avversario e servirà una prestazione decisamente importante, anche perché in questa sfida (oltre al derby che si giocherà tra due settimane) ci saranno anche gli occhi della Nazionale sui seggiolini del Di Bartolomei. L'altro Osservato Speciale è Manuel Nardozi che in quanto a momento di forma ha ben poco da recriminare a qualsiasi altro attaccante del girone. Serviranno anche e soprattutto i suoi colpi per scardinare la retroguardia di Fusaro che nel corso del campionato ha dimostrato di non essere proprio insuperabile con 18 reti subite. Insomma la Roma si prepara al grande appuntamento, così come mister Falsini sta preparando tutto nel minimo dettaglio. Feola e Nardozi, invece, preparano i colpi bassi da assestare per incornare le Streghe e trascinare la lupa a quella che sarebbe una vittoria fondamentale in vista dei primi due posti. Primi due posti che, ricordiamo, permettono di evitare il primo turno playoff della volata Scudetto. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE